Cane blu, cosa significa la frase di Doc – Nelle tue mani?

Cane blu, cosa significa
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Cane blu, cosa significa: giovedì 10 febbraio torna la fiction di Doc – Nelle tue mani. Dopo la pausa della settimana del Festival di Sanremo arriva la quarta puntata con un episodio con il secondo episodio della serata con un titolo inequivocabile.

Cane blu, cosa significa la frase di Doc – Nelle tue mani

“Cane blu”: sono due parole spesso utilizzate da Luca Argentero e gli altri in corsia quando c’è da affrontare un pericolo o un momento difficile. Il significato non è mai stato rivelato dai protagonisti, è sempre stato rimandato. Le due parole fanno riferimento senza dubbi al periodo della pandemia affrontata dai protagonisti della fiction.

Il suo significato verrà rivelato nella quarta puntata della seconda stagione di Doc – Nelle tue mani. In particolare nel secondo episodio in seconda serata di giovedì 10 febbraio.

Nella quarta puntata “Cane blu, tutti i segreti tornano a galla”

Il secondo episodio della quarta puntata ha un titolo che finalmente chiarirà il significato in uno specifico termine: Cane blu, tutti i segreti vengono a galla. Ancora una volta verranno raccontati i mesi della prima ondata, per scoprire finalmente il segreto che Doc e i suoi nascondono su quello che è successo nei mesi dell’emergenza.

Dunque, per svelare il significato di “Cane blu” bisogna tornare indietro nel tempo e scoprire in che modo e per quale episodio in particolare Fanti e i suoi hanno iniziato ad utilizzare queste due parole nel loro significato scaramantico ma anche rafforzativo nei momenti più difficili della pandemia. Insieme, in particolare al personaggio di Riccardo si scoprirà effettivamente il significato di Cane blu tornando nei mesi difficile dove pare si sia incrinato il rapporto tra Fanti e la figlia, quando sono iniziati i malesseri di Gabriel. Tante novità e scoperte in questo episodio.