Chi è Mahmood? Biografia, età, fidanzato, origini e rapporto con Blanco del vincitore di Sanremo 2022

Chi è Mahmood
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Chi è Mahmood: il rapper di origini egiziane ha avuto un grande successo nella vittoria di Sanremo nel 2019. Ritorna come artista in gara nella 72esima edizione del Festival di Sanremo, diventando il vincitore di Sanremo 2022 con Blanco. La coppia di artisti rappresenta l’Italia all’Eurovision Song Contest 2022.

Chi è Mahmood? Biografia ed età

Alessandro Mahmoud nasce a Milano il 12 settembre 1992 e cresce in uno dei più poveri quartieri della periferia, il Gratosoglio, coltivando una forte passione per la musica fin da bambino. Durante l’infanzia Mahmood subisce il primo, vero trauma: a seguito della separazione dei genitori vive e cresce solo con la madre, mentre il padre decide di tornare al paese d’origine abbandonando di fatto la famiglia.

All’età di dodici anni inizia a prendere lezioni di chitarra per poi virare sul pianoforte e sul canto tre anni dopo, quando prende lezioni private dal maestro Gianluca Valenti. Si diploma al liceo linguistico ma decide di non proseguire gli studi con l’università, preferendo guadagnarsi da vivere lavorando di mattina come cameriere in un bar. Il pomeriggio, invece, prosegue gli studi musicali al Centro Professione Musica (Music Institute) di Milano.

Il culmine del suo successo arriva con la vittoria a Sanremo 2019 ma la sua carriera artistica ha inizio dal talent di X Factor nel 2012. Un trampolino di lancio per la sua carriera e nuove collaborazioni. Alla 69° edizione del Festival della Canzone Italiana porta quindi il brano Soldi, da lui scritto insieme a Dardust e Charlie CharlesSoldi è un brano autobiografico che racconta  l’infanzia vissuta nella povertà milanese, ma soprattutto ripercorre il già citato abbandono del padre che emerge, potente, nella frase in arabo waladi waladi habibi ta’aleena, che significa “figlio mio, amore, vieni qua”, espressione che Mahmood si è anche tatuato sulla pelle.

Mahmood: il fidanzato attuale

Ad un certo punto il gossip ha iniziato ad attribuire relazioni maschili all’artista. Il primo è il classe 1989 Lorenzo Tobia Marcucci, un ragazzo specializzato nel settore della moda per il brand Guidi. In seguito a  marzo 2020 è stato paparazzato con il ballerino di Amici Gabriele Esposito con cui si sospetta che faccia tuttora coppia fissa.

Mahmood: le sue origini

Mahmood cresce in uno dei più poveri quartieri della periferia, il Gratosoglio. Durante l’infanzia Mahmood a seguito della separazione dei genitori vive e cresce solo con la madre, mentre il padre decide di tornare al paese d’origine abbandonando di fatto la famiglia. Nonostante le origini paterne Mahmood non parla arabo, ma conosce alla perfezione il dialetto sardo insegnatogli dalla mamma, nativa di Orosei: Alessandro è molto legato alla cultura e al folklore della Sardegna.

Inoltre,  Mahmood non è islamico. Ha sempre precisato di essere cattolico come i suoi genitori, che si sono sposati in chiesa e che lui stesso ha ricevuto tutti i sacramenti cattolici dal battesimo alla cresima.

Il rapporto con Blanco

Mahmood e Blanco si sono incontrati per caso e hanno iniziato un rapporto artistico. L’incontro tra i due avviene casualmente nello studio di registrazione. I due si ritrovano per salutarsi, ma un giro di pianoforte li convince che c’è la possibilità di scrivere un brano assieme. “È partito tutto da un accordo sbagliato”, ricorda Blanco. Mahmood scrive la sua parte in Sardegna, Blanco “nella cantina di casa”. Hanno vinto insieme Sanremo 2022 con il brano Brividi.