Chi sono Matteo Parmeggiani e Annamaria Di Lauro? Età e proposta di matrimonio del direttore d’orchestra alla flautista

Matteo Parmeggiani Annamaria Di Lauro
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Chi sono Matteo Parmeggiani e Annamaria Di Lauro? Il direttore d’orchestra e la flautista che hanno fatto emozionare l’Italia con una proposta di matrimonio organizzata durante un concerto a Bologna.

Chi sono Matteo Parmeggiani e Annamaria Di Lauro?

Matteo Parmeggiani: età e carriera del direttore d’orchestra

Matteo Parmeggiani è nato a Bologna il 6 dicembre 1988, ha 33 anni e ha cominciato ad appassionarsi alla musica già da bambino. In tenera età, infatti, ha cominciato a prendere lezioni di pianoforte per poi cominciare a studiare Composizione e direzione d’Orchestra presso il conservatorio G. B. Martini di Bologna.

Durante il suo periodo di formazione, ha avuto la possibilità di collaborare con numerose realtà musicali del capoluogo emiliano come il Coro e l’orchestra della Cappella Musicale dei Servi di Maria o la Colare Quadriclavio. A partire dal 2010, Parmeggiani è stato nominato Direttore Artistico Musicale del Dei Verbum Chorus e ha lavorato a svariate produzioni di opere come Romeo et Jiuliette di Gounod.

Nel 2011, si è recato a Bucarest per frequentare una Masterclass internazionale di Direzione d’Orchestra a Pitesti. Nel 2012, è tornato a Bologna e ha vinto la borsa di studio Galletti e il primo posto al concorso di direzione d’orchestra.

Nel 2013, ha istituito l’Orchestra Senzaspine composta da circa 90 elementi.

Annamaria Di Lauro: età e carriera della flautista

Annamaria Di Lauro ha cominciato la sua formazione musicale a 6 anni, studiando il pianoforte. Nel suo percorso, la musicista è stata guidata dal maestro Ermanno Beccacece alla Civica Scuola di Musica “Beniamino Gigli” di Recanati.

In un secondo momento, ha deciso di formarsi come flautista presso la medesima scuola con la maestra Simona Rondina. Nel 2009, sotto la guida del maestro Paolo Rossi, ha conseguito il diploma al Conservatorio di Musica “A. Casella” di L’Aquila. Successivamente, ha fatto corsi di alto perfezionamento alla Scuola di Musica di Fiesole e all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia.

Dopo essere stata primo flauto alla Hulencourt Soloists Chaber Orchestra di Bruxelles nel 2012, dal 2013 è primo flauto dell’Orchestra Senzaspine di Bologna.

Proposta di matrimonio del direttore d’orchestra alla flautista al Duse di Bologna

In occasione del concerto di fine anno dell’Orchestra Senzaspine organizzato per salutare il 2021 al Duse di Bologna, Matteo Parmeggiani e Annamaria Di Lauro si sono resi protagonisti di un romantico coup de théâtre.

Tra un bis e l’altro, infatti, il direttore d’orchestra ha posato la bacchetta e, dopo aver pronunciato un discorso sull’importanza della famiglia, ha chiesto alla flautista di raggiungerlo sul proscenio. A questo punto, il musicista si è inginocchiato, chiedendole: “Vuoi sposarmi?”.

A fare da colonna sonora alla magica proposta di matrimonio, il Valzer dei fiori dello Schiaccianoci di Pëtr Il’ič Čajkovskij.