Francia, test farmaceutico fatale. Una persona è clinicamente morta, altre cinque sono ricoverate in gravi condizioni

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Test farmaceutico fatale in Francia. Una persona è morta e altre cinque sono state ricoverate in gravi condizioni, a Rennes, nell’ovest della Francia, dopo aver assunto una molecola sperimentale nel quadro di un programma di test terapeutico di un’azienda farmaceutica privata. Per uno dei pazienti è stata constatata la morte clinica, gli altri cinque sono in gravi condizioni. La notizia è stata confermata dal ministro della Sanità francese,  Marisol Touraine che ha parlato di “gravissimo incidente”.

A portare avanti lo studio è stata la società Biotrial. Le vittime dell’incidente erano volontari sani che si stavano sottoponendo alla prima fase del test, necessaria per “valutare la sicurezza dell’impiego, la tollerenza, i profili farmacologici di una molecola in persone sane”. Oltre alle sei coinvolte, lo studio aveva interessato anche altre due persone che però non hanno accusato alcun malore. Occorre sottolineare che gli incidenti in questo tipo di test risultano rarissimi. Spesso accade che i volontari siano studenti che si sottopongono volontariamente alla sperimentazione anche per pagarsi gli studi.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Quell’asse Draghi-Renzi sui Servizi

A volte guarda che strane le coincidenze! Il direttore del Dis (il coordinamento dei Servizi segreti) Gennaro Vecchione informa il Copasir, cioè il Parlamento, che lo 007 Marco Mancini ha incontrato Matteo Renzi nell’autogrill di Fiano Romano senza informare i superiori, e 48 ore dopo

Continua »
TV E MEDIA