Giubileo di Platino per i 70 anni di regno della regina Elisabetta II: cos’è e perché la sovrana non sarà alla messa di St Paul

Giubileo di Platino per i 70 anni di regno della regina Elisabetta: la sovrana non parteciperà al secondo giorno di festa per un “malessere”.

Giubileo di Platino per i 70 anni di regno della regina Elisabetta II: cos’è e perché la sovrana non presenzierà al secondo giorno di festeggiamenti.

Giubileo di Platino per i 70 anni di regno della regina Elisabetta II: cos’è e perché la sovrana non sarà alla messa di St Paul

Giubileo di Platino per i 70 anni di regno della regina Elisabetta II: cos’è

La regina Elisabetta II è salita al trono nel 1952 e, per festeggiare i suoi 70 anni di regno, è stato organizzato a Londra un Giubileo di Platino. L’evento, senza precedenti nella storia della monarchia inglese, ha una durata quattro giorni tutti interamente dedicati a omaggiare la sovrana. In questo contesto, sono stati organizzati numerosi eventi come un’edizione speciale della grande parata militare nota come Trooping the Colour alla quale ha fatto seguito il sorvolo della pattuglia acrobatica della Raf nello spazio aereo che sovrasta Buckingham Palace.

Nel corso del primo giorno di festeggiamenti che si sono tenuti giovedì 2 giugno, la Regina Elisabetta II ha assistito sul balcone d’onore insieme alla Royal Family. Insieme alla sovrana, infatti, erano presenti principe Carlo nonché erede al trono insieme alla moglie Camilla; il primogenito di Carlo e secondo in linea di successione, William, insieme alla moglie Kate e ai figli George, Charlotte e Louis; gli altri due figli della regina ossia la principessa Anna e il principe Edoardo con le rispettive famiglie.

Assenti sul balcone d’onore, invece, il principe Andrea infettato dal Covid e il principe Harry che ha raggiunto il Regno Unito dagli Stati Uniti d’America per partecipare ai festeggiamenti privati con la moglie Meghan e i figli Archie e Lilibet Diana.

Perché la sovrana non sarà alla messa di St Paul: malessere e nota di Buckingham Palace

Nella tarda serata di giovedì 2 giugno, Buckingham Palace ha reso noto che la regina non sarà presente alla seconda giornata di festeggiamenti.

L’assenza agli eventi di venerdì 3 giugno del Giubileo di Platino comunicata dalla regina Elisabetta è stata motivata alludendo a un “malessere” manifestato al termine del primo giorno di celebrazioni in suo onore.

La sovrana inglese, quindi, non parteciperà alla messa che verrà officiata nella cattedrale di St Paul a Londra, considerato l’evento topico del secondo giorno del Giubileo di Platino.

Nella nota diramata da Buckingham Palace, inoltre, è possibile leggere quanto segue: “La regina ha apprezzato molto la Birthday Parade e il Flypast di oggi, ma ha provato un certo malessere. Tenendo conto del viaggio e dell’attività richiesta per partecipare alla messa nazionale di ringraziamento nella cattedrale di St Paul, Sua Maestà con grande riluttanza ha concluso che non parteciperà”.

Seguici su Facebook, Instagram e Telegram