Il Re del tennis. Roger Federer vince ancora gli Australian Open. Lo svizzero conquista il 20° Slam di una carriera stratosferica

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Straordinario. Sì, d’accordo, lo abbiamo definito così già tante volte. Ma gli aggettivi per Roger Feder sono davvero finiti. Il campione svizzero ha firmato una nuova impresa storica aggiudicandosi ancora una volta gli Australian Open, bissando il successo dello scorso anno che era stato già etichettato come storico.
Vittoria nella finalissima al quinto set sul croato Marin Cilic. Nel quarto set, quando la partita sembrava archiviata a favore di Federer, è arrivato il semi-crollo: 3-1 sopra, lo svizzero ha perso 5 game di fila. Nel quinto set la resurrezione totale e la vittoria schiacciante per 6-1. Non c’è storia: Federer è ancora Re a 36 anni (ad agosto saranno 37). Per Federer è il 20° Slam vinto su 30 finali disputate.
L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Le nomine per tutte le stagioni

Evitando le buche più dure – vedi le parole gravissime del sottosegretario Durigon – Draghi si tiene buono il Parlamento fotocopiando senza il fuoco di sbarramento visto con Conte la stessa prudenza sulla pandemia del suo predecessore. Merito di una situazione sanitaria che migliora, ma

Continua »
TV E MEDIA