La Pupa e il Secchione a rischio chiusura: c’è un focolaio di Covid fra i concorrenti del programma?

la pupa e il secchione a rischio chiusura
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

La Pupa e il Secchione è a rischio chiusura in seguito alla scoperta di un focolaio di Covid fra i concorrenti del programma.

La Pupa e il Secchione a rischio chiusura: la pandemia travolge per la seconda volta il reality di Barbara d’Urso

Continua l’incubo del Covid a La Pupa e il Secchione. Il reality show Mediaset condotto da Barbara d’Urso era già stato colpito dalla pandemia poco prima del suo inizio. Le prime puntate del format, infatti, avevano dovuto fare a meno della giudice Antonella Elia, presente in collegamento video in quanto impossibilitata a recarsi in studio per via dell’isolamento imposto dal SARS-CoV-2.

Secondo quanto riferito a Tvblog da alcune fonti della produzione, lo spettro del virus si è recentemente ripresentato. Pare che alcuni concorrenti in villa siano positivi e, di conseguenza, che sia scoppiato un focolaio Covid che starebbe rendendo impossibili procedere alla pianificazione delle registrazioni.

Nella serata di martedì 5 aprile, il programma è andato regolarmente in onda in quanto la puntata era stata registrata una settimana prima. La registrazione successiva, tuttavia, era stata programmata per sabato 2 aprile ma pare sia stata annullata, slittando a domenica 10 aprile.

C’è un focolaio di Covid fra i concorrenti del programma: la puntata del 12 aprile andrà in onda?

Al momento, si parla di quattro concorrenti del cast contagiati: la situazione sta mettendo La Pupa e il Secchione a rischio chiusura. Nel caso in cui i vip in gara dovessero essere ancora positivi in concomitanza con le registrazioni di domenica 10 aprile, la messa in onda della puntata di martedì 12 aprile potrebbe saltare in modo definitivo.

All’interno della villa, convivono insieme pupe, pupi, secchioni e secchione che hanno deciso di mettersi alla prova partecipando al reality show condotto da Barbara d’Urso.

Per quanto riguarda i quattro concorrenti risultati positivi al SARS-CoV-2, la produzione ha deciso di non rivelare l’identità dei vip che sono stati contagiati dal virus.