Mai dire Gol della Gialappa’s torna in onda: quando, dove, quali personaggi e rubriche della nuova edizione

Mai dire Gol torna in televisione la prossima stagione con tanti vecchi personaggi che hanno reso il programma celebre.

Mai dire Gol, il programma della Gialappa’s, torna in televisione la prossima stagione. Un gradito ritorno dai tanti appassionati che hanno poi portato con il loro seguito il successo al programma. Un vero e proprio cult, condotto dal trio della Gialappa’s Band su Italia 1, dal 18 novembre 1990 al 25 febbraio 2001

Mai dire Gol della Gialappa’s torna in onda: quando, dove, quali personaggi e rubriche della nuova edizione

Mai dire Gol della Gialappa’s torna in onda: quando e dove

Mai dire Gol, il programma ironico e irriverente della Gialappa’s, torna nella prossima stagione televisiva sulla Mediaset. A ufficializzare la notizia è stato, durante la presenzazione dei palinsesti Mediaset, personalmente l’amministratore delegato della società Pier Silvio Berlusconi. “Il lavoro è in atto, siamo convintissimi di volerlo fare, in prima serata su Canale 5, abbiamo parlato con la Gialappa’s, ci piacerebbe tantissimo che ci fosse il Mago Forest e poi vorremmo tutti i comici di allora perché è una celebrazione, e devo dire che le risposte finora sono tutte positive”, ha riferito il figlio dell’ex premier Silvio Berlusconi. Poi ha aggiunto: “Dovrebbe essere la prossima primavera. Tre o quattro puntate per l’evento di celebrazione, vediamo quello che succede”. 

I personaggi e rubriche della nuova edizione

Dunque, dovrebbero tornare grandi vecchi personaggi così come le rubriche di successo del trio che è sempre nell’ombra e presta la voce. Tanti sarebbero i graditi ritorni: dai sardi del trio Aldo, Giovanni e Giacomo a Felice Caccamo di Teo Tecoli, passando per Frengo e Stop di Antonio Albanese fino a Micio di Claudio Bisio.

Mentre tra le rubriche si ricorda “All’improvviso uno sconosciuto” che consisteva in una serie di filmati in cui i protagonisti storpiavano il nome o cognome della persona di cui stavano parlando.

Leggi anche: Palinsesti Mediaset 2022-2023: novità e cosa cambia nella programmazione

Seguici su Facebook, Instagram e Telegram