Mal comune mezzo gaudio. Anche in Germania esplode la protesta anti profughi. Sbugiardate le proiezioni della Merkel: nel 2015 arriveranno oltre 450mila immigrati

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Mentre in Germania si moltiplicano le manifestazioni di protesta e gli attacchi contro i centri per i rifugiati, soprattutto quelli in costruzione, le autorità tedesche dovranno prepararsi ad accogliere, quest’anno, molti più immigrati dei 450mila stimati dal governo della cancelliera Angela Merkel. Accoglienza che potrà avere un costo per lo Stato federale, i länder e i comuni, compreso tra i cinque e i sei miliardi di euro. Oltre il doppio rispetto al 2014.