Medio Oriente, Di Maio: “Su Iran e Libia serve un risultato concreto. L’Ue in questo momento deve essere unita e compatta”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

“Stiamo lavorando duramente e dobbiamo sentire tutti il peso delle nostre responsabilità. L’Unione europea in questo momento deve essere unita e compatta. L’Europa venerdì si riunirà nuovamente a Bruxelles per parlare di Iran e Libia e credo che quello debba essere il giorno per premere su una data della conferenza di Berlino che porti risultati concreti. Perché non serve solo una conferenza, ma anche e soprattutto un risultato concreto”. E’ quanto ha detto il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, a proposito della crisi in Medio Oriente.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Adesso basta errori sul virus

Cantano vittoria come se avessero ottenuto chissà cosa, ma l’Italia che comincia a riaprire dal 26 aprile non è un successo delle destre. Con le solite balle a uso elettorale, Salvini & company da ieri stanno ingolfando i social per intestarsi il ritorno alla normalità

Continua »
TV E MEDIA