Nero a metà 3: anticipazioni, cast e trama

Nero a metà 3
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Nero a metà 3: torna la serie tv su Rai 1 alle 21. 20 a partire da lunedì 4 aprile 2022. Tante conferme così come diverse novità nell’attesissima terza stagione.

Nero a metà 3: anticipazioni

Lunedì 4 aprile torna la serie tv Nero a metà con la terza stagione. Torna nei panni del protagonista l’attore romano Claudio Amendola con tante novità. Ecco le anticipazioni dei primi due episodi.

Clara, la prima moglie di Carlo, scompare il giorno della sua uscita dal carcere in vista dei domiciliari. Mentre Alba pensa subito a un rapimento e cerca informazioni da Federico, un volontario del carcere appena conosciuto, Carlo è convinto che la sua ex moglie sia fuggita, ma dopo l’iniziale ritrosia si mette ad indagare. Nel farlo si confronta sempre più spesso con l’affascinante Giulia Trevi, capo della narcotici. Malik, insieme a Monica, ha dato inizio all’iter giudiziario per ottenere l’affido del piccolo Alex.

Nel commissariato Rione Monti ci sono tante novità. Mentre Cantabella studia per l’esame da ispettore, Muzo ha deciso di lasciare la Polizia e a sostituirlo sarà Lorenzo Bragadin, un tipo tutto particolare. Proprio Muzo trova il cadavere di un anziano in un parco e partecipa così a un’ultima indagine, che si rivelerà più complessa del previsto.

Nero a metà 3: cast

Il cast è diviso tra conferme e nuovi nomi: composto da Fortunato Cerlino, Rosa Diletta Rossi, Alessandro Sperduti, Margherita Vicario, Gianluca Gobbi, Giorgia Salari, Claudia Vismara, Eduardo Valdarnini, Adriano Pantaleo, Daphne Scoccia, Margherita Laterza, Luca Cesa, Sabrina Martina, Fabien Lucciarini, Alessia Barela e con le partecipazioni di Caterina Guzzanti e Angela Finocchiaro.

La trama della terza stagione

La serie riprende qualche mese dopo la conclusione della seconda stagione: Clara è tornata a Roma dopo aver fatto perdere le sue tracce e dopo aver scontato la pena in carcere per quanto fatto, ma ora ha ottenuto i domiciliari ed Alba coglie l’occasione per ospitarla a casa sua e recuperare il tempo perduto. Ecco però che scompare nuovamente.  Carlo è certo che sia scappata, tradendo ancora una volta la loro fiducia.

Si ripartirà di questa presunta nuova fuga e dalla contrapposizione tra padre e figlia, mentre il Commissariato di cui Carlo è diventato definitivamente capo deve risolvere nuovi casi. E per Carlo non sarà semplice: Muzo (Fortunato Cerlino), ancora addolorato per la perdita della moglie, ha deciso di dimettersi; Cantabella (Alessandro Sperduti) sta studiando per la promozione e Cinzia (Margherita Vicario) è di nuovo incinta. Senza dimenticare i sentimenti ancora irrisolti tra la stessa Alba e Malik, che intanto è andato a convincere con Monica (Claudia Vismara) ed ha preso in affido Alex.

In suo aiuto arrivano dei nuovi colleghi, anche loro inevitabilmente coinvolti nel caso della sparizione di Clara, che porterà il gruppo a dover indagare nel mondo dello spaccio e dello sfruttamento di minori, fino a compiere delle operazioni sotto copertura. Da un punto di vista sentimentale, invece, Carlo preferisce prendersi una pausa, tra l’ex moglie sparita e Cristina (Alessia Barela) con cui riappacificarsi. Ma non è detto che non ci sia un’altra donna che possa avvicinarsi a lui.