Papa Francesco, ascolti benedetti. Bergoglio superstar anche in tv. Share al 35%. Grazie a Italia’s Got Talent Cielo sorpassa Raitre

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Bergoglio bene assai. Papa Francesco si conferma una superstar del mondo della comunicazione e degli ascolti tv. La sua benedizione Urbi et Orbi è stata vista da una media di 4 milioni e 219 mila telespettatori, pari al 34,85% di share. Più di un milione e 300 mila persone rispetto alla santa messa di Pasqua, trasmessa sempre da Raiuno. Venerdì scorso la Via Crucis in prima serata ha inchiodato ai teleschermi 5.394.000 telespettatori (21,96%). Anche la tv dei vescovi e di Paolo Ruffini, Tv2000, ogni volta che trasmette le visite pastorali del pontefice fa salire gli ascolti vistosamente. Durante la visita di Napoli e Pompei del 21 marzo scorso con uno share del 5,49% l’emittente si è collocata al terzo posto delle classifica delle reti più seguite della mattina (subito dopo Rai 1 e Canale 5) toccando picchi che hanno sfiorato l’8%. Molto alti gli ascolti anche nel pomeriggio con uno share del 3,25%, e con oltre 4 milioni di contatti. La maratona televisiva di Tv2000 ha ottenuto riscontri altissimi anche sul web e sui social network coinvolgendo oltre 3 milioni di utenti.

NON È FRANCESCO
Ma non tutte le trasmissioni religiose trasmesse nei giorni pasquali sono andate bene. A esempio su Raiuno hanno deluso le attese lo speciale di A sua immagine e Saul, il viaggio verso Damasco, quest’ultimo in prima serata si è fermato all’11,77% di share. Su Rete4 Karol, Un Papa Rimasto Uomo ha portato a casa 701.000 spettatori (5,25%). Anche la santa messa domenicale di Rete4 non ha fatto ascolti record (653.000 con il 6,74%). Inossidabili invece, nonostante i decenni di passaggi in tv, i due classici per eccellenza: la pellicola I Dieci Comandamenti è stata seguita da 1.669.000 spettatori (6,92%), Il Re dei Re ha totalizzato 1.708.000 con il 7,45%.

LOL, CHE GUIZZO!
Finalmente comincia ad avere consensi il programma di Raidue Lol, nell’access prime time, ormai molto vicino all’8% (quasi gli stessi ascolti di Un posto al sole). Mentre andamenti oscillanti per il Segreto in versione preserale. Sabato è andato meglio di domenica. Alla vigilia di Pasqua molto bene su Rai1 Uno Mattina in Famiglia (1.496.000 spettatori e 21,73% di share) e la partita Roma-Napoli a colazione (oltre 2,2 milioni e più del 12% sommando le due dirette pay su Sky e Premium.

CIELO sopra RAITRE
Venerdì scorso grazie alla puntata di Italia’s Got Talent Cielo ha superato Raitre in prima serata: 967.000 spettatori con il 3,8% contro 818.000 (3,43%) di D-Day, i giorni decisivi.

ANCELOTTI BATTE CONTE
Venerdì in seconda serata su Canale 5 Grand Hotel Chiambretti, con l’intervista a Carlo Ancelotti, è stato visto 1.015.000 spettatori con il 10,43% di share, mentre su Rai3 Sfide: Antonio Conte, Il Mestiere di Vincere ha interessato 420.000 spettatori con il 3,93%.

BALIVO CONTRO I SIMPSON
Se qualcuno avesse detto a Caterina Balivo che tra i suoi nemici ci sarebbero stati pure i Simpson di sicuro non ci avrebbe creduto. E invece tutti i pomeriggi deve vedersela contro i cartoon di Italia 1. E non riesce proprio a batterli.