Pistorius torna in aula. Il processo per l’omicidio di Reeva Steenkamp inizierà il prossimo 3 marzo. Il pm: fu omicidio premeditato

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

L’atleta sudafricano Oscar Pistorius si è presentato questa mattina nel tribunale di Pretoria, dove è attesa la sua incriminazione per l’omicidio della fidanzata Reeva Steenkamp. Il processo  – ha riferito il procuratore – inizierà il prossimo 3 marzo. Il pm ha inoltre presentato l’atto d’incriminazione dell’atleta per omicidio premeditato al giudice, che dovrà formalizzarlo e trasferirlo poi all’Alta corte per il processo vero e proprio. L’atleta, che corre con due protesi avendo subito l’amputazione di entrambe le gambe, non nega di avere ucciso la ragazza ma sostiene che si sia trattato di un incidente. La vittima proprio oggi avrebbe compiuto 30 anni.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Quell’asse Draghi-Renzi sui Servizi

A volte guarda che strane le coincidenze! Il direttore del Dis (il coordinamento dei Servizi segreti) Gennaro Vecchione informa il Copasir, cioè il Parlamento, che lo 007 Marco Mancini ha incontrato Matteo Renzi nell’autogrill di Fiano Romano senza informare i superiori, e 48 ore dopo

Continua »
TV E MEDIA