Russia, truppe al confine con la Finlandia: c’è il rischio di un’invasione?

Russia, truppe al confine con la Finlandia
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Russia, truppe al confine con la Finlandia: da un video diffuso sui social si vedono mezzi militari russi che si spostano verso il confine con il paese del primo ministro Sanna Marin che nei giorni scorsi ha dichiarato la volontà di voler entrare nella NATO, una mossa che forse non piacerà al presidente Vladimir Putin.

Russia, truppe al confine con la Finlandia

Negli ultimi giorni, alcuni mezzi militari russi si sono sposati al confine con la Finlandia. Da un video diffuso sui social, si vedono veicoli militari nei pressi di Vyyborg, una città russa vicino al confine con la Finlandia.

Una coincidenza strana perché in una conferenza stampa congiunta il primo ministro finlandese, Sanna Marin e la premier svedese Magdalena Andersson hanno dichiarato: “Ci sono diverse valutazione sui pro e i contro del candidarsi o del non candidarsi a entrare nella Nato e dobbiamo analizzarle con molta attenzione. Ma penso che il nostro processo sarà abbastanza veloce, diciamo entro settimane”.

C’è il rischio di un’invasione?

Il timore così come il rischio di un’invasione della Russia in Finlandia ci sono ed è stato confermato anche dalla premier Sanna Marin: “La Russia è il nostro vicino. Abbiamo un lungo confine con la Russia e vediamo come si comportano in Ucraina adesso. È una guerra in Europa che non volevamo accadesse, ma ora purtroppo è così. Pertanto, dobbiamo ovviamente porci la domanda su come possiamo fare in Finlandia per evitarlo”.

Secondo alcuni la Russia sta rispondendo alla possibilità che la Finlandia possa entrare nella NATO, secondo altri si tratta solo di una “messa in scena russa” come dichiarato dal colonello finlandese Petteri Kajanmaa che ha sottolineato come al momento la situazione si sotto controllo: “Il confine orientale della Finlandia è molto calmo al momento e lì non è successo nulla di straordinario”.

Leggi anche: Perché Finlandia e Svezia non sono nella NATO e ora vogliono entrare di corsa?