Sciopero ATM 28 aprile 2022: a rischio autobus, metropolitana e tram

Sciopero ATM 28 aprile 2022
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Sciopero ATM 28 aprile 2022: a rischio autobus, metropolitana e tram. Quali sono le caratteristiche dell’iniziativa indetta da Faisa Confail?

Sciopero ATM 28 aprile 2022: l’iniziativa di Faisa Confail

Nella giornata di venerdì 22 aprile 2022, Al Cobas e Usb lavoro privato hanno proclamato uno sciopero nazionale di 24 ore in tutta Italia che riguarderà il settore del trasporto. A pochi giorni dall’iniziativa, Faisa Confail ha indetto un ulteriore sciopero della durata di quattro ore che coinvolgerà i lavoratori che aderiscono alla sigla sindacale e che si terrà il prossimo giovedì 28 aprile 2022.

La protesta promossa da Faisa Confail è estesa a tutto il territorio nazionale, secondo quanto riferito sul sito web afferente al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Dato il carattere nazionale dell’evento, le modalità di sospensione del trasporto saranno differenti a seconda del territorio.

Nel presentare e motivare lo sciopero nazionale di quattro ore, il comunicato ufficiale con il quale la sigla sindacale ha pubblicizzato la protesta afferma che la manifestazione è scaturita dall’esigenza di “rivendicare il rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro di categoria scaduto nel 2017”.

A rischio autobus, metropolitana e tram a Milano

Per quanto riguarda la protesta annunciata da Faisa Confail, è prevista l’adesione delle aziende che gestiscono il trasporto pubblico nelle grandi città. In questo contesto, a Milano, ATM ha comunicato di aver deciso di aderire all’iniziativa della sigla sindacale.

Lo sciopero ATM del 28 aprile 2022 a Milano metterà a rischio le cose di autobus, tram e metropolitana. Siccome l’evento organizzato da Faisa Confail è rivolto esclusivamente ai lavoratori del Tpl, hanno potuto aderire soltanto i dipendenti di ATM.

Nonostante la decisione di aderire allo sciopero palesata da ATM, l’azienda che gestisce il trasporto pubblico nel capoluogo lombardo non ha ancora diffuso pubblicamente le eventuali corse garantite di autobus, tram e metropolitana per la giornata di giovedì 28 aprile.