Serie A natalizia, ma contro la Nazionale. Niente inizio il 13 agosto, ma si gioca anche il 23 dicembre

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Nessun regalo alla Nazionale: la serie A inizierà infatti il 20 agosto e non il 13 come chiesto dal ct Giampiero Ventura. La Lega ha stabilito le date per la prossima stagione introducendo comunque alcune novità: non ci sarà la tradizionale sosta natalizia. Il campionato è previsto il 23 dicembre, il 30 dicembre e per l’Epifania: dopo scatterà lo stop fino al 21 gennaio. Il periodo sarà reso più intenso dai quarti di Coppa Italia: l’andata è in programma il 27 dicembre e il ritorno il 3 gennaio.

Il dato è chiaro: il modello della serie B è stato fatto proprio anche dalla serie A. I turni infrasettimanali saranno il 20 settembre, il 25 ottobre e il 18 aprile. La decisione, comunque, non mancherà di creare polemiche: l’allenatore degli azzurri avrebbe voluto un avvio anticipato per consentire ai calciatori di arrivare in condizioni migliori per la partita Spagna-Italia, decisiva per l’accesso diretto al Mondiale 2018. La Nazionale ha bisogno di vincere per superare i rivali, al momento in testa grazie a una migliore differenza reti.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Per la sinistra dei Tafazzi non c’è cura

Inutile nascondersi dietro alibi o rimpianti: il vaccino per il Covid l’hanno trovato ma per l’autolesionismo della Sinistra non c’è cura. A destra, dove Salvini e Meloni non si parlano e Forza Italia ormai ha poco da dire, come al solito si presenteranno con candidati

Continua »
TV E MEDIA