Silvano Michetti: età, avvocato, moglie e figlia del batterista dei Cugini di Campagna

Silvano Michetti
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Chi è Silvano Michetti, il batterista dei Cugini di Campagna che partecipa L’Isola dei Famosi in coppia con Nick Luciani?

Silvano Michetti: età, avvocato, carriera e Isola dei Famosi

Silvano Michetti è nato l’11 febbraio 1947 a Roma e ha 75 anni. È batterista dei Cugini di Campagna nonché cofondatore del gruppo istituito alla fine degli anni ’60 del secolo scorso, con il fratello gemello Ivano. Il batterista è diventato particolarmente popolare non solo per il successo riscosso negli anni dalla band romana ma anche per i baffettiche porta da sempre e che gli sono valsi il soprannome de “il baffo”. Insieme al fratello Ivano e agli altri membri del gruppo, ha portato al successo canzoni divenute pietre miliari del panorama musicale italiano come Anima mia e Meravigliosamente.

Per quanto riguarda la sua vita professionale, oltre a essere il batterista dei Cugini di Campagna, Michetti è anche avvocato. Dopo essersi laureato in Giurisprudenza, ha deciso di specializzarsi in diritto d’autore e plagio musicale e ha cominciato ad avviare la sua carriera da avvocato nel ruolo di praticante presso uno studio legale.

Nel 2022, ha deciso di essere uno dei naufraghi de L’Isola dei Famosi, reality show Mediaset condotto da Ilary Blasi. In questo contesto, gareggerà in coppia con il cantante dei Cugini di Campagna Nick Luciani.

Vita privata, moglie e figlia del batterista dei Cugini di Campagna

In relazione alla sua vita privata, Silvano Michetti ha sempre tenuto molto alla sua privacy. Per questo motivo, ha sempre protetto la sua sfera sentimentale, allontanandola dai riflettori e dal mondo del gossip. Non è noto, quindi, se il batterista dei Cugini di Campagna abbia una moglie, una compagna oppure dei figli.

Con il trascorrere degli anni, il batterista ha lasciato praticamente immutato il suo look, mantenendo uno stile estremamente riconoscibile e congelato nel tempo. Insieme agli iconici baffi, infatti, Michetti ha conservato, ad esempio, anche l’inconfondibile capigliatura.