Super Greg! Paltrinieri d’oro nei 1500 stile libero. L’Italnuoto è la più bella di sempre al Mondiale

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Il Mondiale più bello di sempre nella storia del nuoto italiano. A suggellarlo con un 1.500 stile libero perfetto Gregorio Paltrinieri. Il nuotatore azzurro si è confermato il migliore di tutti nella distanza più lunga. Una gara più intensa di quanto ci si potesse attendere che ha visto Paltrinieri staccare il suo avversario ucraino Mykhaylo Romanchuk. Super Greg ha vinto in 14’35’85’. Quarto posto per il nostro campione mondiale degli 800 stile libero Gabriele Detti. Sempre oggi è arrivata la medaglia di bronzo di Alessandro De Rose dalla piattaforma dei 27 metri.

Si è chiuso così un Mondiale che passerà alla storia soprattutto per la strepitosa vittoria di Federica Pellegrini nei 200 stile libero. Inaspettata e per questo bellissima. La Divina è riuscita a emozionare non solo l’Italia intera, ma gli appassionati del nuoto di tutto il mondo. Anche oggi Federica ha ribadito la volontà di volerrsi dedicare ai 100 stile libero per il futuro. Non lascerà. E ci farà emozionare ancora.

Il bilancio finale di Budapest 2017 fa segnare 4 medaglie d’oro, 3 d’argento e 9 di bronzo. Primi classificati Manila Flamini e Giorgio Minisini nel tecnico del duo misto, Pellegrini 200 stile, Detti 800 stile e Paltrinieri 1.500 stile. Argento per Mario Sanzullo nella 5 km, Matteo Furlan nella 25 km, Mariangela Perrupato e Giorgio Minisini nel libero del duo misto. Bronzo a Elena Bertocchi trampolino da 1m, Giovanni Tocci trampolino da 1m, Arianna Bridi nella 10 km e nella 25 km, Rachele Bruni, Giulia Gabbrielleschi, Federico Vanelli, Mario Sanzullo nel team event mixed, Detti nei 400 stile libero, Simona Quadarella nei 1500 stile libero, Paltrinieri negli 800 stile libero e De Rose tuffi dai 27m. Sedici medaglie in tutto. Sesto posto nel medagliere. La migliore spedizione di sempre.