Roma fa schifo e un quarto di Ama sta a casa

Duemila dipendenti (su ottomila) dell’azienda capitolina assenti dal posto di lavoro per assistere familiari con la 104. E mentre Marino promette controlli sull’anomalia le strade della Capitale continuano a vomitare rifiuti