Il Tg2 nel mirino del Pd. In onda un solo servizio sull’inchiesta che coinvolge il sottosegretario Siri. Anzaldi: “Informazione vergognosa coi soldi pubblici”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Il deputato del Pd Michele Anzaldi (nella foto), segretario della commissione di Vigilanza Rai, in un post su Facebook, si scaglia contro il direttore del Tg Gennario Sangiuliano: “Il Tg2 insabbia il caso Siri: unico tg a non aprire alle 13 con il sottosegretario leghista indagato per corruzione, lo relega a notizia di secondo piano. Un solo servizio dedicato all’indagine, nessun sonoro degli scontri tra Di Maio e Salvini, nessuno spazio alle dichiarazioni dell’opposizione. Informazione vergognosa coi soldi pubblici”. Anzaldi, poi, aggiunge: “Un trattamento ben diverso rispetto a quello visto nei giorni scorsi all’indagine sulla sanità in Umbria: due-tre servizi a edizione, collegamenti in diretta da Perugia, approfondimenti a Tg2 Post. Il caso Siri perché non ha lo stesso spazio?”.