“Una splendida storia”. Bonucci compra una pagina su La Gazzetta e saluta e ringrazia tutta la Juventus. Ma non una parola per Allegri

dalla Redazione
Sport

L’obiettivo di Leonardo Bonucci è chiaro: placare i malumori dei tifosi juventini. Troppo grandi la rabbia e la delusione del popolo bianconero per il passaggio a una rivale storica come il Milan. Il centrale della Nazionale, però, ci tiene a salutare nel modo migliore la sua ex squadra e i fan che tanto a lungo l’hanno osannato: lo ha fatto comprando una pagina della Gazzetta dello Sport. Sul retro del giornale, c’è la sua lettera d’addio in cui ringrazia tutti, tranne uno: mister Massimiliano Allegri.

Il testo dei grazie e dell’addio è stato poi pubblicato sulla sua pagina Facebook: “Sono passate sette stagioni. Sette stagioni di vittorie, di sogni realizzati, di crescita avvenuta attraverso un legame empatico ed eccezionale con la Juve, nella sua assoluta interezza. Sei scudetti, tutti vissuti e conquistati lottando. Rimane certo il rammarico grandissimo per non aver vinto la Champions, maggiore però è l’orgoglio per i successi ottenuti e per aver fatto parte di una grande Famiglia. Ho sempre dato tutto, davvero, fino alla fine. Ho ricevuto, dato e imparato. Quella che oggi vedo guardandomi indietro è comunque una splendida storia, degna di concludersi nel pieno rispetto e affetto, senza intaccare ciò che ho vissuto insieme alla Società, al Capitano, ai compagni e ai tifosi”.