Usa, Ferguson ancora nel caos. Nuove proteste dopo le dimissioni del capo della polizia. Si spara di nuovo. Feriti due agenti

Usa, Ferguson ancora nel caos. Nuove proteste dopo le dimissioni del capo della polizia. Si spara di nuovo. Feriti due agenti

Ancora violenza e spari a Ferguson, in Missouri, dove due agenti sono stati raggiunti da alcuni colpi di arma da fuoco esplosi durante una manifestazione davanti al dipartimento di polizia. Le condizioni dei due agenti, subito ricoverati in ospedale, sarebbero serie. L’episodio è accaduto poco dopo la mezzanotte, dopo le dimissioni del capo della polizia di Ferguson, Thomas Jackson, chiesta dalla comunità afroamericana dopo l’uccisione, l’estate scorsa, del giovane nero Michael Brown, freddato da alcuni colpi di pistola di un poliziotto nonostante fosse disarmato. Dopo le dimissioni di Jackson, era in corso una protesta pacifica davanti alla sede del dipartimento di polizia quando è stato aperto il fuoco contro i due agenti.

Usa, Ferguson ancora nel caos. Nuove proteste dopo le dimissioni del capo della polizia. Si spara di nuovo. Feriti due agenti
Pubblicato il - Aggiornato il alle 00:11
Seguici su Facebook, Instagram e Telegram