Vendono la figlia per comprare un iPhone

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Per avere l’iPhone erano disposti a tutto, anche a vendere la loro bambina. E così due genitori cinesi hanno venduto la loro figlia e ora sono accusati di traffico di esseri umani. La coppia ha dato in adozione la piccolina in cambio di soldi.

Secondo il ‘Quotidien de la libération, la coppia avrebbe trattato la vendita della bambina su internet chiedendo circa 3.600 euro (30.000 yuan). A quanto di preciso sia stata chiusa la transazione non si sa. Con i soldi ricevuti, i due hanno fatto acquisti, tra cui un iPhone, scarpe e altri oggetti.