Il video del tizio che urla “Vai a lavorare” a Salvini

salvini vai a lavorare video
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

In un video pubblicato su Twitter dall’agenzia di stampa Vista si vede un tizio che urla “Vai a lavorare” a Matteo Salvini. Il Capitano, che stava rispondendo a una domanda sui quattro a tavola al ristorante, risponde “Grazie, lo sto facendo”.

Il video del tizio che urla “Vai a lavorare” a Salvini

Nel video Salvini dopo la risposta va in chiara confusione e si distrae dalla risposta. Salvini dice “Non sono qui a parlare con i giornalisti per hobby. Non avevo altro da fare il 2 giugno…”. Non è la prima volta che Salvini viene contestato con il più classico dei richiami ai politici. A Ozzano, in provincia di Bologna, rivolgendosi ad un gruppo di persone che lo contesta nel corso del suo comizio rispose stizzito: “Senti ‘scemo, scemo’… Poveretti. Per noi il lavoro è al primo posto. Il voto di domenica è un voto che ferma il progetto folle del Pd per tornare alla legge Fornero. Andateci voi in fabbrica fino a 80 anni se avete voglia di lavorare e se siete capaci di lavorare“.

Un’altra volta successe quando l’allora titolare del Viminale con un sorriso e il pollice alzato annunciava il viaggio verso Belluno, devastata dal fango, dalla pioggia e dal vento. Una foto che a molti era sembrata inopportuna, ma non a Salvini. Che liquidò le critiche con un “me ne frego”. “Altro che foto, vai a lavorare!!!!”, gli gridavano virtualmente sui social. “Siamo stanchi di questo show continuo”, puntavano il dito, mentre sotto a ogni foto – dallo scatto in divisa della Protezione Civile in Veneto a quello con la suora che gli regala un bacio sulla guancia a Terracina – fioccano insulti, parolacce, rimproveri, puntualmente contestati da chi invece difende a spada tratta l’operato “del miglior ministro degli Interni dal dopoguerra”. Ed è lotta durissima fra sostenitori e detrattori, impegnati in uno scontro che sembra senza fine e che ‘regala’ di ora in ora agli scatti centinaia di commenti e nuova visibilità.