Iva Zanicchi: età, altezza, marito, canzoni, patrimonio e figli

iva zanicchi
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

In voga da anni e anni, Iva Zanicchi negli anni è stata in grado di vestire diversi panni: da cantante a conduttrice, passando per opinionista e scrittrice. Non ha soltanto una voce unica, ma ha anche una schiettezza rara, impossibile da non amare. Scopriamo età, altezza, marito, canzoni, patrimonio e figli.

Iva Zanicchi: età e altezza

Classe 1940, Iva Zanicchi è nata il 18 gennaio, sotto il segno zodiacale del Capricorno, a Ligonchio, in provincia di Reggio Emilia. Nonostante lo scorrere del tempo, fiera della sua altezza pari a 1 metro e 71 centimetri, mostra una grinta fuori dal comune. Non a caso, alla veneranda età di 82 anni, partecipa al Festival di Sanremo 2022 con il brano Voglio amarti. Sempre allegra e con la battuta pronta, Iva non teme la concorrenza, tanto che non ha paura di mettersi in gioco con colleghi molto, molto più giovani di lei. La Zanicchi può tutto: a lei, regina indiscussa della schiettezza, si perdona ogni cosa.

Iva Zanicchi: marito e figli

Per sua stessa ammissione, Iva Zanicchi ha avuto una vita sentimentale soddisfacente. L’unico marito, ormai ex, è stato Antonio Ansoldi. La loro unione è durata dal 1967 al 1985. L’anno seguente alla rottura, l’Aquila di Ligonchio – questo il soprannome della cantante – ha incontrato Fausto Pinna. Il loro è stato ed è ancora oggi un grande amore. Non si sono mai lasciati, non hanno mai vissuto una crisi e sono innamorati come il primo giorno. Nel corso delle nozze con il primo marito, Iva ha avuto una figlia, Michela. Venuta alla luce nel 1967, le ha fatto provare la gioia di diventare nonna. Nel 1998 è venuto alla luce il primo nipote Luca e nel 2003 è stata la volta di Virginia. La Zanicchi e il suo adorato Fausto vivono a Lesmo, in provincia di Monza.

Le canzoni e il patrimonio di Iva Zanicchi

Senza ombra di dubbio, tra le canzoni più famose di Iva Zanicchi c’è Zingara. Da non dimenticare, però, altri titoli di successo come: I tuoi anni più belli, La notte dell’addio, Non pensare a me, Per vivere, L’arca di Noè, Ciao cara come stai? e Chi (mi darà). Tanti gli autori che hanno scritto per lei, da Cristiano Malgiogio a Franco Califano, passando per Lucio Battisti e Mogol.

Si è esibita nei teatri più importanti del mondo, come il Madison Square Garden di New York, l’Olympia di Parigi, il Teatro Regio di Parma e il Teatro dell’opera di Sydney. Dagli Stati Uniti all’Australia, passando per la Turchia e l’Argentina: l’Aquila di Ligonchio ha portato la sua voce in ogni angolo del globo. Per quel che riguarda il patrimonio della Zanicchi, non ci sono dati certi.