Jova Beach Party a Viareggio: programma, orari, ospiti, scaletta delle canzoni e le polemiche sull’evento

Jova Beach Party a Viareggio nel primo weekend di settembre. L'artista continua il suo tour sempre con le polemiche sull'ambiente.

Jova Beach Party a Viareggio: l’artista continua il suo tour per le spiagge italiane e nel primo weekend di settembre è la volta di Viareggio. Tante ore di musica così come gli appassionati dell’artista che riempiranno la sabbia viareggina.

Jova Beach Party a Viareggio: programma, orari, ospiti, scaletta delle canzoni e le polemiche sull’evento

Jova Beach Party a Viareggio: programma ed orari

Jova Beach Party è previsto a Viareggio (LU) il 2 e il 3 settembre sulla spiaggia del Muraglione. Si potrà accedere da partire dalle ore 14 e la musica inizierà alle ore 15 fino alle 23.30 circa. Lorenzo Jovanotti si alternerà sin dal primo pomeriggio: lo Sbam Stage dedicato ai DJ e alla club culture; il Kontiki Stage al centro della spiaggia, sorta di zattera sonora per la musica del mondo, con artisti da ogni latitudine; il Main Stage, grande veliero che ospiterà, dalle ore 20,30 il set serale di Lorenzo con la sua band e i suoi ospiti.

Gli ospiti previsti al concerto e la scaletta delle canzoni

Certa la presenza di Gianni Morandi. Ecco la scaletta delle canzoni che dovrebbero essere portate sul palco dall’artista e dai suoi ospiti presenti nelle due date di Viareggio:

Una tribù che balla
I love you baby
Sensibile all’estate
Viva la libertà
Sei un mito
Hanno ucciso l’Uomo Ragno
Gli anni
L’estate addosso
Sabato
Il sole sorge di sera
Musica
Il boom
Nuova era
Safari
Ragazza magica
Baciami ancora
Sapore di sale
Le tasche piene di sassi
Tensione evolutiva
Penso positivo
Play Video
Un raggio di sole
Megamix
Non m’annoio
L’ombelico del mondo
(Tanto)³
Gli immortali
Estate
Il più grande spettacolo dopo il big bang
Ti porto via con me
Ragazzo fortunato
A te

Le polemiche sull’evento

Dopo le accuse all’inizio del mese di agosto da parte delle Associazioni, la Procura di Lucca ha aperto un’inchiesta sull’evento dell’artista in programma sulla spiaggia del Muraglione, a Viareggio, tra il 2 e il 3 settembre.

Non ci sarebbero al momento indagati ma è stato aperto soltanto un fascicolo contro ignoti. L’ipotesi seguita dagli inquirenti è la violazione dell’articolo 733bis del codice penale “Distruzione o deterioramento di habitat all´interno di un sito protetto”. Un’inchiesta che è nata da un esposto di ambientalisti fondato su uno studio del professor Giovanni Baccaro dell’Università di Trieste sul “campionamento della vegetazione psammofila realizzato nell’area del Muraglione di Viareggio ad inizio agosto” che mostrerebbe le criticità di organizzare un evento del genere in zona.

Tuttavia, l’ARPAT – Agenzia regionale per la protezione ambientale della Toscana – ha sottolineato come la spiaggia «non ricade nel perimetro del Parco di Migliarino San Rossore per cui non è soggetta a divieti o ad azioni di protezione particolare». Inoltre, il sindaco di Viareggio Giorgio Del Ghingaro sostiene che quella «non è una spiaggia storica. Si è formata negli ultimi 30 anni e noi la chiamiamo nuova perché è frutto di correnti che hanno portato sabbia all’imboccatura del porto, quindi non ci dovrebbero essere problemi collegati al mantenimento di specie protette».

Leggi anche: Jova Beach Party, inchiesta aperta dalla Procura di Lucca per danni ambientali. Salvini interviene in difesa del tour

Seguici su Facebook, Instagram e Telegram