I nuovi contagi sono 188.797 e 385 i decessi. Tornano a crescere i ricoveri e le terapie intensive. Il tasso di positività è al 17%

bollettino coronavirus
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

I nuovi casi di contagio registrati in Italia nelle ultime 24 ore, secondo quanto riferisce il bollettino giornaliero del ministero della Salute, sono 188.797, contro i 192.320 di ieri (leggi l’articolo) a fronte di 1.110.266 tamponi processati, 71mila meno di ieri, tanto che il tasso di positività sale dal 16,3% al 17%. I decessi sono 385 (ieri 380), per un totale di 142.590 vittime dall’inizio dell’epidemia, ma il dato delle morti risente di 5 decessi in Campania e altri 34 in Sicilia risalenti ai giorni scorsi.

Tornano ad aumentare le terapie intensive, 10 in più (ieri -27) con 155 ingressi del giorno, e salgono a 1.698, mentre i ricoveri ordinari, sempre secondo i dati contenuti nel bollettino, crescono di 159 unità (ieri +52), 19.659 in tutto. Gli attualmente positivi sono 55.451 in più (ieri +64.434 unità) arrivando a toccare i 2.682.041, di questi 2.660.684 si trovano in isolamento domiciliare. I dimessi/guariti sono 143.029 (ieri 136.152).

La regione con il maggior numero di casi odierni (qui la mappa) è sempre la Lombardia con 33.676 contagi, seguita da Veneto (+21.833), Emilia Romagna (+20.140), Campania (+16.977) e Piemonte (+15.328).

Sono, invece, 122.166.535 le dosi di vaccino anti-Covid somministrate in Italia. In particolare, secondo quanto riferisce il bollettino del Commissario straordinario per l’emergenza Covid-19 (qui il report di oggi), sono state somministrate 28.504.317 dosi addizionali/richiamo (booster) al 72,09% della popolazione potenzialmente oggetto di tali somministrazioni che ha ultimato il ciclo vaccinale da almeno cinque mesi. Le persone che hanno avuto almeno una prima dose sono 48.703.592, il 90,18% della popolazione over 12 mentre quelle che hanno completato il ciclo vaccinale sono 47.003.713, pari all’87,93% della popolazione over 12. Per quanto riguarda la platea pediatrica, i bambini tra i 5 e gli 11 anni che hanno ricevuto la prima dose di vaccino anti-Covid sono 941.090 pari al 25,74%. Sono invece 213.635 (5,84%) i bambini che hanno già completato il ciclo vaccinale.