Ugo Tognazzi: causa morte, moglie, figli, patrimonio, film dell’attore e regista

Ugo Tognazzi è stato uno dei più grandi artisti del cinema italiano. Apprezzato e amato dal pubblico anche dopo la sua morte.

Ugo Tognazzi: a cent’anni dalla sua nascita, la Rai omaggia e ricorda uno dei più grandi interpreti e registi del cinema italiano. Lo fa con uno speciale in onda in prima serata su Rai 2 nella serata del 17 marzo 2022: Tognazzi. La voglia matta di vivere.

Ugo Tognazzi: causa morte, moglie, figli, patrimonio, film dell’attore e regista

Ugo Tognazzi: vita privata

Ugo Tognazzi nacque a Cremona il 23 Marzo del 1922. Il padre era ispettore di una società di assicurazioni e così durante l’infanzia si trasferisce da una città all’altra a causa del lavoro del padre. Nel 1936 torna a Cremona con la famiglia, a quattordici anni va a lavorare come operaio in una fabbrica di salumi e nel tempo libero si dedica alla recitazione in una filodrammatica del dopolavoro aziendale. Chiamato alle armi durante la II Guerra Mondiale, dopo l’8 Settembre torna nella sua città natale e trova lavoro come archivista.

La passione per la recitazione e in particolare per il teatro prende il sopravvento nella sua vita. Così si trasferisce a Milano e prova a coltivare e a vivere la sua passione. Prima entra nella compagnia di Wanda Osiris, nel 1951 nasce un duo di grande successo insieme a Raimondo Vianello. Entrambi furono i mattatori del varietà Rai “Uno due tre”, chiuso poi per censura politica. 

Dal mondo dello spettacolo passa al cinema e diventa uno dei protagonisti negli anni 60 e 70′ nella commedia all’italiana. Indimenticabili, però, anche alcune sue interpretazioni drammatiche.

Ugo Tognazzi: causa morte

Negli ultimi anni della sua vita cadde in una forte depressione. Per superarla si era anche dedicato alla grande passione della cucina nella dimora di Velletri, dove si era stabilito con la seconda moglie, l’attrice Franca Bettoja.

Fece anche un tentati di tornare sulle scene teatrali tra il 1987 e il 1989, ma tutto fu inutile perché fu colpito dall’emorragia cerebrale che fu la causa della morte nel sonno dell’attore sessantottenne, in una notte d’ottobre del 1990.

Ugo Tognazzi: moglie e figli

Ugo Tognazzi ha avuto diverse relazioni e quattro figli. Richy, il figlio maggiore, anche lui attore e regista, è nato nel 1955 dalla relazione con Pat O’Hara. Nel 1963 si è sposato con la collega norvegese Margarete Robsahm, con la quale ha avuto Thomas (1964).

Invece, i figli minori Gianmarco (1967) e Maria Sole (1971), sono nati dal matrimonio con Franca Bettoja.

Il patrimonio lasciato al cinema e alla famiglia

Il regista e attore ha lasciato un grandissimo ricordo ma soprattutto uno dei più importanti patrimoni al cinema italiano. I primi a beneficiare sono stati i suoi figli, come Ricky Tognazzi che ha seguito le orme del padre così come Maria Sole.

Film dell’attore e regista

Al cinema  esordisce nel 1950 con “I cadetti di Guascogna” di Mario Mattoli accanto a Walter Chiari e fino al 1961 interpreta ben 38 film. In tutto sono state quasi  150 pellicole – tra le quali le celebri tre di Amici miei La grande abbuffata – e regolarmente insignito di David di Donatello (3), Nastro d’Argento (4) e Palma d’Oro (1) in un periodo relativamente breve, terminato all’alba degli anni ’80.

Ecco alcuni titoli passati alla storia: La marcia su Roma, Questa specie d’amore, Romanzo popolare, Amici miei e La grande abbuffata.

Seguici su Facebook, Instagram e Telegram