SMS: “Domenica il vaccino-day senza categoria né prenotazioni”. Ma è una fake news

Il comune e la Asl di Teramo sono intervenuti per smentire la storia del vaccino-day partita con un sms indirizzato agli over 60 abruzzesi

In tempi di pandemia c’è anche chi diffonde fake news sulle vaccinazioni: è quanto sta accadendo in questi giorni, con numerosi teramani che hanno ricevuto sui loro telefonini un messaggio in cui vengono invitati, se over 60, a recarsi domenica al palazzetto dello sport di Scapriano per essere vaccinati con Astrazeneca. Il messaggio, in particolare, recita così: “Domenica al palazzetto di Scapriano ci sarà il vaccinoday. Chiunque sopra i 60 senza categoria né prenotazione si potrà vaccinare con Astrazeneca. Se avete qualcuno a cui dirlo è una grande occasione!!”.

SMS: “Domenica il vaccino-day senza categoria né prenotazioni”. Ma è una fake news

“Domenica il vaccino-day senza categoria né prenotazioni”: ma è una fake news

Messaggio privo di ogni fondamento. Tanto che Comune e Asl sono intervenuti con un comunicato congiunto per smentire l’informazione che qualcuno ha pensato di far diventare virale. “Asl e Comune smentiscono che domenica si svolgerà un ‘Vaccino day’, peraltro senza prenotazioni, aperto agli ultrasessantenni – si legge nella nota – il direttore generale della Asl, Maurizio Di Giosia, e il sindaco, Gianguido D’Alberto, stigmatizzano l’iniziativa di qualcuno che ha voluto far leva sui timori riguardo alla pandemia e sulle legittime aspettative del vaccino per fare uno scherzo di dubbio gusto, che rischia di creare forti disagi e confusione fra i cittadini. Peraltro domenica al PalaScapriano non si svolgerà alcuna vaccinazione. I canali di comunicazione, sia della Asl che del Comune, sono quelli consueti, non certo messaggi sui telefonini senza alcun riferimento certo”.

Leggi anche: 14 aprile 2021: il bollettino sul coronavirus di oggi in Italia

Seguici su Facebook, Instagram e Telegram