Studio Battaglia: trama, cast e anticipazioni della prima puntata

Studio Battaglia
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Studio Battaglia è la muova fiction targata Rai. Si tratta dell’adattamento italiano del legal dramedy di successo targato BBC “The Split”. Un cast principalmente al femminile che accompagnerà i telespettatori per qualche settimana.

Studio Battaglia: trama

La nuova serie tv, targata Rai, Studio Battaglia racconta le storie di uno degli studi legali più famosi di Milano nonché le vicende della famiglia Battaglia, composta da quattro donne: avvocate, madri, figlie, mogli, sorelle, alle prese ogni giorno con il lavoro che spesso si intreccia con la vita privata, rendendole protagoniste di incontri e decisioni difficili.

Anna Battaglia decide di abbandonare lo studio di famiglia della madre Marina, in cui lavora anche la sorella Nina, per un nuovo incarico allo Studio Zander. Qui ritroverà Massimo, vecchio flirt dei tempi dell’università, a cui all’epoca aveva preferito Alberto, diventato poi suo marito. La donna si ritrova a chiedersi se sia stata la scelta giusta e se a un certo punto della vita sia meglio avere rimorsi o rimpianti. Oltre a questo triangolo, il cuore del racconto sono le donne Battaglia: tre divorziste e una futura sposa, la sorella Viola.

La fiction va in onda dal 15 marzo in prima serata su Rai 1 per quattro serate, sempre di martedì. La visione sarà possibile seguirla anche in differita sulla piattaforma streaming di Raiplay.

Studio Battaglia: cast

Nel cast della serie tv Studio Battaglia c’è l’attrice Barbora Bobulova che veste i panni della protagonista Anna Battaglia. Tra gli attori e le attrici presenti nella storia troviamo anche: Lunetta Savino (Marina Battaglia), Miriam Dalmazio (Nina Battaglia), Giorgio Marchesi (Massimo Munari), Marina Occhionero (Viola Battaglia).

Anticipazioni della prima puntata

Nella prima serata della fiction, si parte con la decisione di Anna Battaglia di abbandonare lo studio di famiglia per impegnarsi in un nuovo studio legale (Zander e Associati), quando sotto l’ufficio trova ad aspettarla suo padre Giorgio che non vede da 25 anni. Ci sarà poi un confronto sua sorella Nina, rimasta nello studio di famiglia, in una causa contro uno stand-up comedian e accoglie Parmegiani, un facoltoso imprenditore che vuole divorziare dalla moglie Carla. Alla fine, però, sarà proprio la moglie dell’uomo a voler essere difesa da Anna, mentre l’imprenditore si rivolgerà a Marina Battaglia, che quella sera festeggia i 65 anni con una grande festa. Mentre si occupa degli ultimi preparativi per le nozze con Alessandro, la più piccola della famiglia Battaglia, Viola, insiste con le sorelle perché incontrino il padre. Lavorando al contratto prematrimoniale di una soubrette e un calciatore, Anna si riavvicinerà al suo collega Massimo, con cui c’è una forte alchimia, ma lui sembrerebbe interessato anche a Nina.