Papalina a Sanremo: il significato della parola che dicono i cantanti sul palco

Sanremo 2022
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Nel corso delle prime due serate dedicate al 72esimo Festival di Sanremo, sono stati molti i cantanti che hanno pronunciato la parola “papalina” alla fine delle rispettive esibizioni. Ecco svelato il significato del termine e perché gli artisti stanno lanciando questa “moda”.

Sanremo 2022: perché i cantanti in gara pronunciano la parola “papalina”

Sanremo 2022 si sta riconfermando uno dei fenomeni pop della televisione italiana che riscuotono maggiore successo tra la popolazione: sono innumerevoli, infatti, i post condivisi sui social per commentare le performance degli artisti o gli scatti che diventano rapidamente meme virali.

In questo contesto, a catturare l’attenzione dei telespettatori è stata una particolare tendenza mostrata da alcuni dei big in gara. A questo proposito, sono stati molti i cantanti che, al termine delle proprie esibizioni, hanno pronunciato la parola “papalina” che ha fatto capolino nelle conversazioni sul palco dell’Ariston e sui social. Basti pensare a Michele Bravi, Sangiovanni, Le Vibrazioni, Iva Zanicchi, Donatella Rettore o Aka 7even, tra gli altri.

In molti si sono incuriositi per la singolare scelta degli artisti di pronunciare un termine apparentemente privo di significato ma il mistero è stato, infine, svelato.

FantaSanremo, cos’è e quali sono le regole

La scelta di dire “papalina” compiuta dai big di Sanremo 2022 riguarda un gioco collegato alla kermesse musicale che sta spopolando online, noto come FantaSanremo. L’iniziativa ludica è stata concepita nel 2020 da un gruppo di amici e ha lo scopo di intrattenere il pubblico di spettatori che segue il festival.

Il FantaSanremo segue le medesime regole del fantacalcio: tutti coloro che scelgono di giocare, quindi, devono creare una propria squadra composta da 5 cantanti in gara al posto dei tradizionali calciatori, darle un nome e scegliere un capitano.

Ogni utente che decide di registrarsi all’apposito sito e partecipare al FantaSanremo ha a disposizioni 100 crediti, ribattezzati per l’occasione “baudi”, e può guadagnare o perdere punti secondo quanto indicato dall’apposito regolamento.

In particolare, un giocatore può guadagnare punti extra se uno degli artisti che fanno parte della propria squadra compie azioni particolari come, ad esempio, pronunciare la parola “papalina”.

“Papalina” non è l’unico termine che conferisce punti bonus ai giocatori: anche la parola “FantaSanremo” pronunciata in diretta fa ottenere un bonus.

Papalina a Sanremo 2022: il significato della parola pronunciata dai big in gara

Il FantaSanremo è stato inventato nel 2020 da un gruppo di amici appassionati del Festival di Sanremo che hanno avuto l’idea mentre si trovavano in un bar situato nelle Marche.

Il gruppo, quindi, ha deciso di fondare la Federazione Italiana FantaSanremo (FIF) che è stata promossa e sponsorizzata da Sky Wi-Fi e Radio Italia, ufficializzando la nascita del primo gioco dedicato alla kermesse musicale sanremese.

Per quanto riguarda, poi, il termine “papalina”, come è possibile leggere sul sito degli inventori del FantaSanremo, la parola rappresenta un omaggio al locale noto come il “Bar Corva da Papalina”.