Ecco la rivoluzione dello Ior

Parte l’era de Franssu e la banca di Dio perde poteri e competenze. D’ora in poi si limiterà alla gestione dei conti corrente

Lobby e abiti sacri

Il Vaticano si prepara a un nuovo terremoto Ior. Von Freyberg alla fine è stato fatto fuori davvero e sul trono della banca di Dio si prepara a salire Baptiste De Franssu, vicinissimo ai Cavalieri di Malta. Ma l’ex presidente non l’ha presa bene e si prepara a clamorose rivelazioni che potrebbero assestare un colpo mortale all’istituto più discusso delle mura leonine

La banca che fa dannare l’anima al Papa

Non solo guerre per la successione, lo Ior fa acqua da tutte le parti. La riforma di Bergoglio fatica a incidere. E l’Istituto perde più di 80 milioni di utili in un anno

Una guerra poco santa

Corsa al trono dello Ior. Von Freyburg vicino alle dimissioni e tutti vogliono mettere le mani sulla Banca di Dio. Nei Sacri Palazzi sembrano tornati i tempi delle faide. E Bergoglio, per il momento, guarda disgustato