Appello allo sterminio

Morte, sangue e pulizia etnica nei confronti degli sciiti. L’Iraq è sempre più una polveriera dopo l’ultimo video dello sceicco Al Baghdadi. Il governo dello stato islamico parla di clip tarocca. Ma gli Usa continuano la caccia all’uomo. Sul terrorista sunnita pende un wanted da 10 milioni

La mezzaluna su Roma

Situazione sempre più grave in Iraq. Al-Baghdadi chiama a raccolta l’Islam e proclama la jihad contro l’occidente. L’obbiettivo è la presa della Città Eterna. Chissà Bush cosa ne penserà visto che ha reso il paese un vespaio di terroristi