La querelle della stangata

Il governo aggiusta il tiro sulla manovra d’ottobre per evitare i forconi. Per Poletti in autunno non ci saranno spiacevoli sorprese. Lo dicesse anche a Padoan, che giovedì ha ammesso lo stato pietoso dei nostri conti pubblici e spento ogni ottimismo