Coronavirus Italia oggi, il bollettino di martedì 1 giugno: 2.483 contagiati, 93 morti e 10.313 guariti

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Il bollettino sul coronavirus in Italia di oggi, martedì primo giugno 2021, con i nuovi casi di Covid-19 nelle regioni e i dati della Protezione Civile: 2.483 contagiati, 93 morti e 10.313 guariti. Sono 35.131.484 le dosi di vaccino somministrate in totale. Ieri 1.820 contagiati, 82 morti e 6.358 guariti.

Il bollettino sul coronavirus dell’1 giugno in pdf

Coronavirus Italia oggi, il bollettino di martedì 1 giugno 2021

Sono 93 i morti per il Covid registrati nelle ultime 24 ore (ieri erano stati 82). I positivi sono stati 2.483, in aumento rispetto ai 1.820 di ieri, secondo i dati del ministero della Salute.  In totale i casi dall’inizio dell’epidemia sono 4.220.304 , i morti 126.221. I dimessi ed i guariti sono invece 3.868.332, con un incremento di 10.313 rispetto a ieri, mentre gli attualmente positivi scendono a 225.751, in calo di 7.923 nelle ultime 24 ore. Nel dettaglio la ripartizione regionale dei casi di coronavirus di oggi secondo il bollettino degli enti locali è questa:

  • in Abruzzo ci sono 35 nuovi casi e 2 morti; il totale dei tamponi ammonta a 3615 e il tasso di positività è allo 0.97%; le dosi di vaccino in totale sono 792157;
  • La Basilicata ha 25 nuovi casi e nessun morto; il totale dei tamponi ammonta a 865 e il tasso di positività è al 2.89%; le dosi di vaccino in totale sono 327494;
  • in Calabria ci sono 74 nuovi casi e 5 morti; il totale dei tamponi ammonta a 2731 e il tasso di positività è al 2.71%; le dosi di vaccino in totale sono 1060965;
  • La Campania ha 375 nuovi casi e 10 morti; il totale dei tamponi ammonta a 10442 e il tasso di positività è al 3.59%; le dosi di vaccino in totale sono 3334350;
  • in Emilia-Romagna ci sono 107 nuovi casi e 3 morti; il totale dei tamponi ammonta a 10968 e il tasso di positività è allo 0.98 %; le dosi di vaccino in totale sono 2637570;
  • in Friuli Venezia Giulia ci sono 19 nuovi casi e 1 morto; il totale dei tamponi ammonta a 3953 e il tasso di positività è allo 0.48%; le dosi di vaccino in totale sono 738169;
  • Il Lazio ha 195 nuovi casi e 10 morti; il totale dei tamponi ammonta a e il tasso di positività è al%; le dosi di vaccino in totale sono 3380020;
  • in Liguria ci sono 19 nuovi casi emorti; il totale dei tamponi ammonta a 5202 e il tasso di positività è allo 0.37%; le dosi di vaccino in totale sono 960895;
  • la Lombardia ha 461 nuovi casi e 9 morti; il totale dei tamponi ammonta a 35716 e il tasso di positività è all’1.29%; le dosi di vaccino in totale sono 6082289;
  • Nelle Marche ci sono 34 nuovi casi e nessun morto; il totale dei tamponi ammonta a 2016 e il tasso di positività è all’1.69%; le dosi di vaccino in totale sono 906299;
  • in Molise ci sono 4 nuovi casi e nessun morto; il totale dei tamponi ammonta a 246 e il tasso di positività è all’1.63%; le dosi di vaccino in totale sono 190887;
  • in Piemonte ci sono 209 nuovi casi e 12 morti; il totale dei tamponi ammonta a 5432 e il tasso di positività è al 3.85%; le dosi di vaccino in totale sono 2530844;
  • La provincia di Bolzano ha 16 nuovi casi e nessun morto; il totale dei tamponi ammonta a 872 e il tasso di positività è all’1.83%; le dosi di vaccino in totale sono 320353;
  • La provincia di Trento ha 32 nuovi casi e 3 morti; il totale dei tamponi ammonta a 546 e il tasso di positività è al 5.86%; le dosi di vaccino in totale sono 297787;
  • in Puglia ci sono 227 nuovi casi e morti; il totale dei tamponi ammonta a 7546 e il tasso di positività è al 3.01%; le dosi di vaccino in totale sono 2366156;
  • La Sardegna ha 36 nuovi casi e 1 morto; il totale dei tamponi ammonta a 3.834  e il tasso di positività è allo 0.9%; le dosi di vaccino in totale sono 906770;
  • in Sicilia ci sono 326 nuovi casi e 12 morti; il totale dei tamponi ammonta a 15857 e il tasso di positività è al 2.06%; le dosi di vaccino in totale sono 2598837;  
  • in Toscana ci sono 159 nuovi casi e 6 morti; il totale dei tamponi ammonta a 7357 e il tasso di positività è al 2.16%; le dosi di vaccino in totale sono 2144764;
  • L’Umbria ha 17 nuovi casi e 1 morto; il totale dei tamponi ammonta a 2544 e il tasso di positività è allo 0.67%; le dosi di vaccino in totale sono 528048;
  • in Valle d’Aosta ci sono 8 nuovi casi e nessun morto; il totale dei tamponi ammonta a 7853 e il tasso di positività è al 1.35%; le dosi di vaccino in totale sono 2824240;
  • Il Veneto ha 106 nuovi casi e 9 morti; il totale dei tamponi ammonta a 7853 e il tasso di positività è allo 1.35%; le dosi di vaccino in totale sono 2824240;

Sono 989 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per il Covid in Italia, sotto quota mille con un calo di 44 rispetto a ieri nel saldo quotidiano tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono stati 41 (ieri erano stati 38). Sono 221.818 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 86.977. Il tasso di positività è dell’1,1%, in calo di un punto rispetto al 2,1% di ieri. La regione con più casi odierni è la Lombardia (+461), seguita da Campania (+375), Sicilia (+326), Puglia (+227), Piemonte (+209) e Lazio (+195).

Coronavirus Italia oggi, i casi del 1 giugno 2021 in Liguria

Sono 19 i nuovi positivi al Covid-19 oggi in Liguria, a fronte di 2.927 tamponi molecolari effettuati nelle ultime 24 ore, ai quali si aggiungono altri 1.975 tamponi antigenici rapidi. I nuovi positivi sono 2 a Imperia, 4 a Savona, 6 a Genova, 2 nel Tigullio e 5 alla Spezia. Diminuisce ancora il numero dei pazienti negli ospedali: sono 15 in meno di ieri, per un totalte di 144, di cui 30 in terapia intensiva. Calano anche i pazienti in isolamento domiciliare: sono 896, 98 in meno di ieri. Si registra ancora una persona morta, un uomo di 81 anni di Genova. Sul fronte vaccinale, le dosi consegnate sono 994.850, quelle somministrate sono 967.246, pari al 97%del totale.

1 giugno 2021: il bollettino sul coronavirus in Trentino e Sicilia

3 decessi per Covid in Trentino. Lo conferma il bollettino quotidiano dell’Azienda provinciale. Negli ospedali non si registra alcun nuovo ricovero. Ieri sono stati analizzati 546 tamponi molecolari che hanno individuato 17 nuovi casi positivi e confermato altre 2 positività intercettate nei giorni scorsi dai test rapidi. Questi ultimi sono stati 1.099, con 15 nuovi casi positivi individuati.

Negli ospedali non ci sono stati nuovi ricoveri, 4 invece le dimissioni, pertanto il totale dei pazienti ricoverati scende a 24, di cui 9 in rianimazione. Questa mattina si è raggiunta quota 300.012 vaccini (di cui 80.380 seconde dosi). Le dosi finora somministrate agli ultra ottantenni sono 63.727, quelle in fascia 70-79 anni e 60-69 anni sono rispettivamente 62.553 e 59.560.

Sono invece 326 i nuovi positivi al Covid-19 registrati in Sicilia nelle ultime 24 ore, su 15.857 tamponi processati, con una incidenza del 2 %. La Regione è al terzo posto in Italia per numero di contagi giornalieri. Le vittime sono state 12, facendo salire il totale a 5.839. Il numero degli attuali positivi è di 9.488 con un decremento di 444 casi.

I guariti sono 758. Negli ospedali i ricoverati sono 507, 27 in meno rispetto a ieri, quelli nelle terapie intensive sono 56, 3 in meno rispetto al bollettino precedente. Questa la distribuzione di casi registrati per province: Palermo 23, Catania 163, Messina 18, Siracusa 19, Trapani 34, Ragusa 12, Agrigento 49, Caltanissetta 3, Enna 5.

Coronavirus Italia oggi, i dati di martedì 1 giugno 2021 in Piemonte ed Emilia-Romagna

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 209 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 21 dopo test antigenico), pari all’1,3 % di 16.187 tamponi eseguiti, di cui 10.755 antigenici. Dei 209 nuovi casi, gli asintomatici sono 100(47,8%). I casi sono  37 di screening, 136 contatti di caso, 36 con indagine in corso, 2 in Rsa e Strutture Socio-Assistenziali, 29 in ambito scolastico e 178 tra la  popolazione generale.

Il totale dei casi positivi diventa quindi 364.511, di cui 29.374 Alessandria, 17.390 Asti, 11.449 Biella, 52.599 Cuneo, 28.015 Novara, 195.145 Torino, 13.627 Vercelli, 12.912 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 1.492 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 2.508 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.   I ricoverati in terapia intensiva sono 81, invariati  rispetto a ieri.

Continua anche il calo della curva dei contagi in Emilia-Romagna. Oggi sono 107 i casi in più rispetto a ieri, su un totale di 21.064 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore (di cui 10.968 molecolari e 10.096 rapidi). La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è dello 0,5%.

Dei nuovi contagiati, 38 sono asintomatici: 25 sono stati individuati col contact tracing, quattro attraverso i test per le categorie a rischio e tre coi test pre-ricovero, mentre per sei casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica. Tra i nuovi positivi inoltre 56 erano già in isolamento al momento del tampone e 48 sono legati a focolai già noti. L’età media dei nuovi positivi di oggi è 39 anni. Sono tre i nuovi decessi registrati oggi: uno in provincia di Ferrara, uno in provincia di Ravenna e uno nel riminese.

1 giugno 2021: il bollettino sul coronavirus in Calabria e Campania

Si conferma l’allentamento della morsa del Covid in Calabria. Nelle ultime 24 ore sono 74 i positivi accertati a fronte di 2.731 tamponi fatti e con un tasso di positività che crolla al 2,71%. Continua, invece, la conta delle vittime, 5 oggi, con il totale che sale ancora, a 1.172. Notizie decisamente migliori giungono dagli ospedali dove si registra un calo di 7 unità tra i ricoverati in area medica (233) e 2 in terapia intensiva (15).

In netto calo gli isolati a domicilio, -373, ed i casi attivi, -382. I nuovi guariti sono 451. Oggi, i nuovi contagi sono stati riscontrati in tutte e cinque le province, 28 a Cosenza, 21 a Catanzaro, 9 a Crotone, 1 a Vibo Valentia, 12 a Reggio Calabria 12, 3 di altra Regione o stato estero. Ad oggi sono stati sottoposti a test 799.229 soggetti per un totale di 870.244 tamponi e 67.006 positivi.

Sono invece 375 i nuovi casi di coronavirus registrati ieri in Campania. I tamponi molecolari analizzati sono 10.442. La percentuale di tamponi positivi sul totale dei tamponi molecolari analizzati è pari al 3,59%. Nel bollettino odierno diffuso dall’Unità di crisi della Regione Campania sono inseriti 10 nuovi decessi, 5 dei quali avvenuti nelle ultime 48 ore e 5 avvenuti in precedenza, ma registrati ieri.

Il totale dei decessi in Campania dall’inizio della pandemia da Covid-19 è 7.216. I nuovi guariti sono 1.056, il totale dei guariti è 346.440. In Campania sono 58 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva, 636 i pazienti Covid ricoverati in reparti di degenza.

Coronavirus Italia oggi, il bollettino di martedì 1 giugno in Valle d’Aosta e Abruzzo

Nelle ultime 24 ore sono stati rilevati otto nuovi casi positivi al Covid-19 in Valle d’Aosta a fronte di 138 persone sottoposte a tampone. Non ci sono stati decessi (il numero totale delle vittime è 472). I contagiati sono 212, 24 in meno di ieri. I guariti sono 32. E’ quanto riportato nel Bollettino di aggiornamento dell’emergenza Covid-19 diffuso dalla Regione sulla base dei dati forniti dall’Usl. I ricoverati ospedalieri sono sette, di cui uno in terapia intensiva.

Sono invece 35 i casi di Covid-19 registrati oggi in Abruzzo e risultati dai 5.316 test effettuati (3.615 tamponi molecolari e 1.701 test antigenici), con il totale dei contagi che, da inizio emergenza, sale a 74.075. I casi di oggi fanno riferimento a persone di età compresa tra 10 mesi e 84 anni, inclusi 9 giovani sotto i 19 anni: 6 in provincia dell’Aquila, 2 in provincia di Pescara e 1 in provincia di Teramo.

Del totale dei casi positivi, 18.684 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila (+16 rispetto a ieri), 19.276 in provincia di Chieti (+3), 18.076 in provincia di Pescara (+6), 17.280 in provincia di Teramo (+9), 580 fuori regione (+1) e 179 (invariato) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza. Il bilancio dei pazienti deceduti registra 2 casi e sale a 2.484 (si tratta di una 97enne della provincia di Teramo e di un 66enne della provincia dell’Aquila).

1 giugno 2021, il bollettino sul coronavirus in Lazio e Friuli Venezia Giulia

Nel Lazio invece su oltre 11mila tamponi (+4.225) e quasi 15mila antigenici per un totale di oltre 26mila test, si registrano 195 nuovi casi positivi (-56), i decessi sono 10 (+6), i ricoverati sono 882 (-47). I guariti sono 2.036, le terapie intensive sono 145 (-1): il rapporto tra positivi e tamponi è all’1,7%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende al 0,7%. I casi a Roma citta’ sono a quota 134.

Sono infine 19 i nuovi casi di Covid-19 rilevati oggi in Friuli Venezia Giulia, 16 emersi da 3.953 tamponi molecolari e 3 da 2.144 test rapidi antigenici. Un decesso registrato; stabili i ricoveri nelle terapie intensive 5, quelli in altri reparti diminuiscono, 36 complessivamente. Finora i decessi da Covid in Regione ammontano a 3.788: 815 a Trieste, 2.007 a Udine, 674 a Pordenone e 292 a Gorizia. I totalmente guariti sono 92.726, i guariti clinici 5.669 e le persone in isolamento scendono a 4.801. Le positività finora sono invece 107.025: 21.209 a Trieste, 50.638 a Udine, 20.952 a Pordenone, 13.027 a Gorizia e 1.199 da fuori regione.

Coronavirus Italia oggi, i casi del primo giugno 2021 in Puglia e Sardegna

Oggi in Puglia sono stati registrati 227 casi positivi su 7.546 test (incidenza 3%), e sei decessi. Si tratta di un nuovo incremento negli ultimi tre giorni: ieri i casi positivi sono stati 142 e due giorni fa 90. I nuovi casi individuati oggi sono stati individuati 67 in provincia di Bari, 19 in provincia di Brindisi, 43 nella provincia BAT, 13 in provincia di Foggia, 33 in provincia di Lecce, 47 in provincia di Taranto, 1 caso di residente fuori regione, 4 casi di provincia di residenza non nota. I 6 decessi sono distribuiti 3 in provincia di Bari, 1 in provincia di Lecce, 2 in provincia di Taranto. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 2.501.189 test; 220.361 sono i pazienti guariti e 23.777 sono i casi attualmente positivi.

Sono invece 56.695 i casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall’inizio dell’emergenza. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale sono stati rilevati 36 nuovi contagi e un decesso (in totale 1.465). In totale sono stati eseguiti 1.308.972 tamponi, con un incremento di 3.834 test rispetto al dato precedente. Il tasso di positività scende allo 0,9 per cento.

Cala la pressione negli ospedali. Sono 131 (-8) i pazienti attualmente ricoverati in area medica, 14 (+1) quelli in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 12.515 e i guariti complessivamente 42.570 (+102). Sul territorio, dei 56.695 casi positivi accertati, 14.837 (+9) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 8.648 (+11) nel Sud Sardegna, 5.157 (+2) a Oristano, 10.862 (+5) a Nuoro, 17.177 (+9) a Sassari.

1 giugno 2021, il bollettino sul coronavirus in Basilicata e Toscana

Sono 25 i nuovi casi di contagio da Sars Cov-2 (23 residenti) in Basilicata, su un totale di 865 tamponi molecolari, e non si registrano decessi. Lo rende noto la task force regionale della Basilicata con il consueto bollettino. I lucani guariti o negativizzati sono 157. Con questo aggiornamento, i casi attualmente positivi sono 3.542 (-134). I ricoverati negli ospedali di Potenza e di Matera sono 61 (+3) di cui 1 in terapia intensiva.

Per la vaccinazione, ieri sono state effettuate 4.223 somministrazioni. Finora sono 208.601 i lucani che hanno ricevuto la prima dose del vaccino (37,7 per cento) e 118.977 quelli che hanno ricevuto anche la seconda dose (21,5 per cento) per un totale di somministrazioni effettuate pari a 327.578. I residenti in Basilicata sono 553.254.

In frenata invece in Toscana nuovi positivi Covid e decessi nel rilevamento delle 24 ore. Per l’ultimo report della Regione ci sono stati 159 nuovi casi (35 anni l’età media) e altri sei morti (età media 80 anni) che portano a 6.725 il totale delle vittime in Toscana dall’inizio della pandemia. Dopo un giorno di rialzo, tornano a calare i ricoverati negli ospedali che sono stati 504 (-36 persone su ieri, -6,7%) di cui 107 in terapia intensiva (3 in meno).

Ora in Toscana si contano 241.581 casi totali di positività (+0,1% l’incremento giornaliero) mentre in termini percentuali i guariti crescono tre volte di più dei positivi, +0,3% e raggiungono la quota totale di 227.243. Le guarigioni, tutte totali, a tampone di controllo negativo, sono state 642 in un giorno. Gli attualmente positivi sono dunque oggi 7.613 (-6% su ieri). Tra loro, oltre ai ricoverati ci sono altre 7.109 persone in isolamento a casa con sintomi, che non richiedono cure ospedaliere, o senza sintomi (453 unità in meno pari al -6%).

Coronavirus Italia oggi, i casi di Covid-19 nelle Marche, in Veneto e in Alto Adige

Nelle ultime 24 ore nelle Marche sono stati individuati 34 nuovi casi di ‘Covid-19’, il 3,3% rispetto ai 1.031 tamponi, molecolari e antigenici, processati all’interno del percorso per le nuove diagnosi. Il rapporto positivi-test effettuati è in netto calo rispetto al giorno precedente, quando era stato dell’11,1%, con 50 nuovi casi su 451 tamponi. Il totale dei positivi individuati dall’inizio della crisi pandemica è salito così  a 102.716.

I nuovi casi sono stati individuati 4 in provincia di Macerata, 11 in provincia di Ancona, 14 in quella di Pesaro-Urbino e 5 nel Piceno. Questi casi comprendono 10 sintomatici, 7 contatti rilevati in ambiente domestico, 11 contatti stretti con positivi, 1 rilevato in ambiente di lavoro e 4 contatti con il coinvolgimento di studenti; per un altro caso si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche.

Sono invece 106 i nuovi casi di contagio da Coronavirus registrati nelle ultime 24 ore in Veneto, che portano il totale a 423.433. Il dato emerge dal bollettino quotidiano regionale, che registra 9 decessi, per un totale di 11.569 vittime dall0inizio della pandemia. Continuano a scendere fortemente gli attuali positivi, che sono 8.137 (-529). In calo deciso i dati clinici, con 577 ricoveri in area non critica (-26) e 76 (-2) nelle terapie intensive.

Infine, in Alto Adige sono 31 i nuovi casi di Covid-19 su 5.986 tamponi processati nella giornata di ieri. Nessun nuovo decesso per un dato complessivo che resta di 1.175 vittime dall’inizio della pandemia di coronavirus. Le nuove positività sono 16 su 872 tamponi molecolari esaminati e 15 su 5.114 test antigenici effettuati. Su 218.162 persone sottoposte a tampone molecolare, 48.324 sono risultate positive.

Le persone positive ad un test antigenico sono 26.132. I guariti totali sono 72.637. Per quanto concerne i pazienti covid ricoverati negli ospedali i dati restano invariati rispetto a ieri, 17 sono quelli che si trovano nei normali reparti e 4 quelli in terapia intensiva. Non ci sono ricoverati nelle strutture private convenzionate.

I dati sul coronavirus del 31 maggio 2021

Ieri invece sono stati 82 i morti per il Covid registrati nelle ultime 24 ore (il giorno prima erano stati 44). I positivi sono stati 1.820, in calo rispetto ai 2.949 di ieri, secondo i dati del ministero della Salute.

Il bollettino sul coronavirus del 31 maggio 2021 in pdf

Sono stati invece 86.977 i tamponi molecolari e antigenici. Il giorno prima erano stati 164.495. Il tasso di positività ieri era del 2,1%, in aumento rispetto all’1,8% del giorno prima (+0.3%). I dimessi/guariti sono stati 6.358, per un totale di 3.858.019 dall’inizio dell’epidemia. Sono 1.033 le persone ricoverate in terapia intensiva, 28 in meno rispetto a ieri. Le persone ricoverate con sintomi erano 6.482. A livello territoriale, le regioni con il maggior numero di contagi erano ieri la Campania (284), la Sicilia (258), il Lazio (251) e l’Emilia-Romagna (188).

Leggi anche: