19 maggio, il bollettino sul coronavirus in Italia oggi: 5.506 contagi e 149 morti

19 maggio 2021 bollettino coronavirus italia oggi 1
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Il bollettino del ministero della Salute sull’epidemia di coronavirus in Italia oggi 19 maggio 2021 con i casi di Covid-19 riscontrati nelle regioni e i dati della Protezione Civile: 5.506 contagiati, 149 morti e 13.929 guariti. Ieri ci sono stati 4.452 contagiati e 201 morti. Le terapie intensive oggi scendono di 46 unità, 521 in meno i ricoveri. Sono 287.256 i tamponi, il tasso di positività è all’1,9% (+0,2%). Sono 28.382.984 le dosi di vaccino somministrate in totale.

Il bollettino sul coronavirus in Italia oggi 19 maggio 2021 in pdf

19 maggio 2021: il bollettino sul coronavirus in Italia oggi

Sono quindi 5.506 i positivi al test del coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 4.452. Sono invece 149 le vittime in un giorno, mentre ieri erano state 201. Sono 1.643 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per il Covid in Italia, in calo di 46 rispetto a ieri nel saldo quotidiano tra entrate e uscite, mentre gli ingressi giornalieri sono stati 70 (ieri 86). Nei reparti ordinari sono invece ricoverate 11.018 persone, 521 meno di ieri  Nel dettaglio della ripartizione regionale dei casi di coronavirus di oggi secondo il bollettino degli enti locali è questa:

  • in Abruzzo ci sono 72 nuovi casi e 5 morti; il totale dei tamponi ammonta a 3415 e il tasso di positività è al 2.11%; le dosi di vaccino somministrate in totale sono 638752;
  • La Basilicata ha 68 nuovi casi e 2 morti; il totale dei tamponi ammonta a 1253 e il tasso di positività è al 5.43%; le dosi di vaccino somministrate in totale sono 273322;
  • in Calabria ci sono 228 nuovi casi e 2 morti; il totale dei tamponi ammonta a 3310 e il tasso di positività è al 6.89%; le dosi di vaccino somministrate in totale sono 821952;
  • La Campania ha 634 nuovi casi e 19 morti; il totale dei tamponi ammonta a 9776 e il tasso di positività è al 6.49%; le dosi di vaccino somministrate in totale sono 2608786;
  • in Emilia-Romagna ci sono 328 nuovi casi e 9 morti; il totale dei tamponi ammonta a 12387 e il tasso di positività è al 2.65%; le dosi di vaccino somministrate in totale sono 2194421;
  • in Friuli Venezia Giulia ci sono 56 nuovi casi e 3 morti; il totale dei tamponi ammonta a 6891 e il tasso di positività è allo 0.81%; le dosi di vaccino in totale sono 585741;
  • Il Lazio ha 466 nuovi casi e 16 morti; il totale dei tamponi ammonta a 15660 e il tasso di positività è al 2.98%; le dosi di vaccino somministrate in totale sono 2739247;
  • in Liguria ci sono 85 nuovi casi e 2 morti; il totale dei tamponi ammonta a 6308 e il tasso di positività è all’1.35%; le dosi di vaccino somministrate in totale sono 809631;
  • la Lombardia ha 936 nuovi casi e 25 morti; il totale dei tamponi ammonta a 49001 e il tasso di positività è all’1.91%; le dosi di vaccino somministrate in totale sono 4922185;
  • Nelle Marche ci sono 130 nuovi casi e morti; il totale dei tamponi ammonta a 3532 e il tasso di positività è al 3.68%; le dosi di vaccino somministrate in totale sono 752027;
  • in Molise ci sono 11 nuovi casi e morti; il totale dei tamponi ammonta a 638 e il tasso di positività è all’1.72%; le dosi di vaccino somministrate in totale sono 155699;
  • in Piemonte ci sono 515 nuovi casi e 14 morti; il totale dei tamponi ammonta a 20203 e il tasso di positività è al 2.55%; le dosi di vaccino somministrate in totale sono 2104696;
  • La provincia di Bolzano ha 51 nuovi casi e 1 morto; il totale dei tamponi ammonta 941 a e il tasso di positività è al 5.42%; le dosi di vaccino somministrate in totale sono 257526;
  • La provincia di Trento ha 59 nuovi casi e 1 morto; il totale dei tamponi ammonta a 1198 e il tasso di positività è al 4.95%; le dosi di vaccino somministrate in totale sono 248201;
  • in Puglia ci sono 433 nuovi casi e 8 morti; il totale dei tamponi ammonta a 9610 e il tasso di positività è al 4.51%; le dosi di vaccino somministrate in totale sono 1936774;
  • La Sardegna ha 69 nuovi casi e 4 morti; il totale dei tamponi ammonta a e il tasso di positività è al%; le dosi di vaccino somministrate in totale sono 698250;
  • in Sicilia ci sono 603 nuovi casi e 10 morti; il totale dei tamponi ammonta a 21467 e il tasso di positività è al 2.81%; le dosi di vaccino somministrate in totale sono 2036311;  
  • in Toscana ci sono 341 nuovi casi e morti; il totale dei tamponi ammonta a 11593 e il tasso di positività è al 2.94%; le dosi di vaccino somministrate in totale sono 1752708;
  • L’Umbria ha 47 nuovi casi e 2 morti; il totale dei tamponi ammonta a 2779 e il tasso di positività è al 1.69%; le dosi di vaccino somministrate in totale sono 420751;
  • in Valle d’Aosta ci sono 23 nuovi casi e 2 morti; il totale dei tamponi ammonta a 264 e il tasso di positività è all’8.71%; le dosi di vaccino somministrate in totale sono 61336;
  • Il Veneto ha 333 nuovi casi e 8 morti; il totale dei tamponi ammonta a 15656 e il tasso di positività è al 2.13%; le dosi di vaccino somministrate in totale sono 2364668;

Sono 287.256 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri i test erano stati 262.864. Il tasso di positività è dell’1,9%, stabile rispetto all’1,7% di ieri. Le regioni  con più contagi: in Lombardia sono stati rilevati 936 casi, in Campania 634 e in Sicilia 603. Poi ci sono Piemonte (+515) e Lazio (+466).

19 maggio 2021: il bollettino sul coronavirus in Liguria

Sono 85 i nuovi casi di coronavirus registrati in Liguria nelle ultime 24 ore, a fronte di 6.308 nuovi tamponi, di cui 3.694 molecolari e 2.614 test rapidi antigenici. Il tasso di positività è pari all’1,35%, che diventa il 2,3% per i soli tamponi molecolari. Sono 36 i nuovi casi nella città metropolitana di Genova, di cui 32 in Asl 3 e quattro in Asl 4 chiavarese; altri 19 casi nello spezzino, 16 nell’imperiese e 13 nel savonese. Un ulteriore positivo non è residente in Liguria. Da inizio pandemia, salgono a 101.998 i positivi riscontrati in regione, a fronte di 1.255.264 tamponi, a cui dal 14 gennaio si sono aggiunti 298.555 test rapidi antigenici. Due le nuove vittime che portano il totale a 4.296. Continua il calo dei contagiati presenti sul territorio: 102 in meno nelle ultime 24 ore, ne restano 3.427.

Coronavirus Italia oggi, il bollettino dei casi in Calabria, Piemonte e Sicilia

Sono 228 in più, rispetto a ieri, le persone risultate positive al coronavirus in Calabria su 3.310 tamponi eseguiti. In Calabria finora sono stati sottoposti a test 768.617 soggetti per un totale di 835.1u’22 tamponi eseguiti. Le persone risultate positive al coronavirus sono 65.039, quelle negative 703.068. Lo rende noto la Regione nel bollettino quotidiano dei dati relativi al Covid. Dall’inizio dell’emergenza i decessi sono 1.122 (+2 rispetto a ieri), i guariti sono 52.711 (+508 rispetto a ieri), inoltre attualmente i ricoveri sono 367 (-7 rispetto a ieri), di questi 27 in terapia intensiva (+1 rispetto a ieri). I casi confermati oggi sono così suddivisi: Cosenza 104, Catanzaro 70, Crotone 4, Vibo Valentia 12, Reggio Calabria 38. Gli attualmente positivi sono 11.488.

Sono invece 603 i nuovi positivi al Covid19 in Sicilia, su 21.467 tamponi processati, con una incidenza quasi del 2,8%, in aumento rispetto a ieri che era all’1,7%. La Regione è terza per numero di contagi giornalieri. Le vittime sono state 10 e portano il totale a 5.699. Il numero degli attuali positivi è di 15.268 con una diminuzione di 1.025 casi. I guariti oggi sono 1.618. Negli ospedali i ricoverati sono 840, 54 in meno rispetto a ieri, quelli nelle terapie intensive sono 107, 1 in meno rispetto a ieri.  La distribuzione tra le province c’è Palermo con 70 casi, Catania 268, Messina 51, Siracusa 48, Trapani 29, Ragusa 48, Caltanissetta 19, Agrigento 58, Enna 12.

Oggi infine l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 515 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 30 dopo test antigenico), pari al 2,5% dei 20.203 tamponi eseguiti, di cui 10.586 antigenici. Dei 515 nuovi casi, gli asintomatici sono 212 (41,2%). I casi sono così ripartiti: 56 screening, 333 contatti di caso, 126 con indagine in corso; per ambito: 2 rsa/strutture socio-assistenziali, 77 scolastico, 436 popolazione generale. Il totale dei casi positivi diventa quindi 360.997

19 maggio 2021: il bollettino sul coronavirus in Valle d’Aosta, Emilia-Romagna e Friuli-Venezia Giulia

Per la prima volta dallo scorso ottobre il reparto di rianimazione dell’ospedale regionale Umberto Parini di Aosta è oggi Covid-free. In Valle d’Aosta, ancora in zona arancione almeno fino a domenica prossima, si riduce anche il numero di pazienti ricoverati: ora sono 23, 3 in meno di ieri. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati tuttavia ancora due decessi e 23 nuovi positivi su 192 persone sottoposte a tampone.

Secondo l’ultimo Bollettino di aggiornamento dell’emergenza Covid-19 diffuso dalla Regione, il totale delle vittime dall’inizio della pandemia sale a 471. Il numero di contagiati attuali si riduce ancora a 354 (33 in meno di ieri). I ricoverati all’ospedale Parini sono attualmente 23. I guariti sono 54.

Oggi invece in Friuli-Venezia Giulia su 6.891 tamponi molecolari sono stati rilevati 45 nuovi contagi, 11 inoltre da 2.141 test rapidi antigenici. Tre i decessi, mentre scendono a 13 i ricoveri nelle terapie intensive, così come calano a 64 quelli in altri reparti. I decessi complessivamente ammontano a 3.773: 809 a Trieste, 2.001 a Udine, 672 a Pordenone e 291 a Gorizia. I totalmente guariti sono 91.778, i guariti clinici 5.626 e le persone in isolamento oggi scendono a 5.365.

Restano stabili infine i nuovi casi di Covid in Emilia-Romagna: sono 328 in più rispetto a ieri, su un totale di 23.121 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è dunque dell’1,4%. La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 63 nuovi casi, seguita da Parma (49) e Reggio Emilia (42); poi Ravenna (38), Rimini (33), Forlì (26), Modena (23) e Piacenza (17); quindi Imola e Ferrara (entrambe 13 casi) e infine Cesena (11). I guariti sono 583 in più rispetto a ieri: in discesa i casi attivi, cioè i malati effettivi, che a oggi sono 22.014 (-264 rispetto a ieri).

Di questi, le persone in isolamento a casa, quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o prive di sintomi, sono complessivamente 20.932 (-194), il 95% del totale dei casi attivi in regione. Sono nove i decessi delle ultime 24 ore: uno nella provincia di Piacenza, uno nella provincia di Modena, uno in provincia di Bologna, due nel ferrarese, due in provincia di Ravenna, due in provincia di Forlì-Cesena. Nessun decesso invece nelle province di Parma, Reggio Emilia e Rimini. In totale, dall’inizio dell’epidemia i decessi in regione sono stati 13.116.

Coronavirus Italia oggi, il bollettino in Sardegna, Campania e Lazio

Si mantengono sotto quota cento i casi di Covid in Sardegna mentre continua a diminuire la pressione sugli ospedali, anche se nelle ultime 24 ore si registrano quattro morti. Oltre quarantamila i guariti. Sono 56.285 i contagi complessivamente accertati dall’inizio dell’emergenza: nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale sono stati rilevati 69 nuovi casi, mentre i decessi sono in tutto 1.442. In totale sono stati eseguiti 1.260.322 tamponi, per un incremento complessivo di 9.100 test rispetto al dato precedente. Sono invece 195 (-10) le persone attualmente ricoverate in ospedale in reparti non intensivi, mentre sono 38 (-2) i pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 13.536 e i guariti sono complessivamente 41.067 (+289).

Sono invece 634 i nuovi casi di coronavirus emersi ieri in Campania dall’analisi di 14.637 tamponi molecolari. Nel bollettino odierno diffuso dall’Unità di crisi della Regione Campania sono inseriti 19 nuovi decessi, 6 dei quali avvenuti nelle ultime 48 ore e 13 avvenuti in precedenza, ma registrati ieri. Sono 6.893 le persone decedute in Campania dall’inizio della pandemia. I nuovi guariti sono 1.519; il totale dei guariti è 330.200. In Campania sono 93 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva, 1.081 i pazienti Covid ricoverati in reparti di degenza.

Sono infine 30.625 i casi positivi al Covid-19 nel Lazio. Di questi, 28.956 sono in isolamento domiciliare 1.454 sono ricoverati non in terapia intensiva, 215 sono ricoverati in terapia intensiva (-1 rispetto a ieri), 8.053 sono deceduti e 298.998 sono guariti. Lo fa sapere l’assessorato alla Sanità e all’Integrazione Socio Sanitaria della Regione Lazio. Su oltre 15 mila tamponi molecolari (più 4.200 rispetto a ieri) e quasi 18 mila antigenici per un totale di oltre 33 mila test, nel Lazio si registrano oggi 466 nuovi casi positivi al Covid-19 (più 118 rispetto a ieri), con 208 contagi a Roma. Inoltre, si registrano 16 decessi totali (più 2 rispetto a ieri) e 1.880 guariti. Per quanto riguarda l’occupazione dei posti letto negli ospedali, i ricoverati sono 1454 (meno 65 rispetto a ieri), mentre le terapie intensive sono a quota 215 (meno 1 rispetto a ieri).

19 maggio 2021: i casi di coronavirus in Abruzzo, Puglia e Umbria

Sono 72 i casi di Covid-19 registrati oggi in Abruzzo e risultati dai 5.787 test effettuati (3.415 tamponi molecolari e 2.372 test antigenici), con il totale di casi che, da inizio emergenza, sale a 73.366 (il totale risulta inferiore in quanto è stato eliminato un caso comunicato nei giorni scorsi e risultato errato). I casi di oggi fanno riferimento a persone di età compresa tra 1 anno e 80 anni, inclusi 16 giovani sotto i 19 anni: 3 residenti in provincia di Pescara, 6 in provincia di Chieti e 7 in provincia di Teramo.

Del totale dei casi positivi, 18.377 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila (+3 rispetto a ieri), 19091 in provincia di Chieti (+22), 18.026 in provincia di Pescara (+11), 17.117 in provincia di Teramo (+32), 571 fuori regione (+2) e 184 (+1) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza. Il bilancio dei pazienti deceduti registra 5 nuovi casi (tre riferiti a decessi avvenuti nei giorni scorsi e comunicati solo oggi dalle Asl) e sale a 2.465. I decessi di oggi riguardano persone di età compresa tra 69 e 91 anni: 1 in provincia di Chieti, 3 in provincia di Teramo e 1 in provincia di Pescara. Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 64.806 dimessi/guariti (+385 rispetto a ieri).

Oggi in Puglia invece su 9.610 test effettuati sono stati registrati 433 casi positivi, con una incidenza del 4,5% (ieri era del 3,5%). Sono stati anche registrati 8 decessi (ieri 21). I ricoverati sono 1.118 (41 in meno di ieri). Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 2.406.397 test. Sono 35.761 i pugliesi attualmente positivi (1.028 in meno di ieri), sul totale di 247.334 contagiati dall’inizio della pandemia. Sono 205.261 i pazienti guariti, con un incremento di 1.453 in 24 ore.

I nuovi contagi sono 160 in provincia di Bari, 45 in provincia di Brindisi, 78 nella provincia BAT, 12 in provincia di Foggia, 75 in provincia di Lecce, 61 in provincia di Taranto, 2 casi di residenti fuori regione. I decessi sono 2 in provincia di Bari, 2 in provincia BAT, 1 in provincia di Foggia, 2 in provincia di Lecce, 1 in provincia di Taranto. Complessivamente i pugliesi morti per Covid dall’inizio della pandemia sono 6.312.

Infine c’è un nuovo calo dei ricoverati Covid negli ospedali dell’Umbria, ora 122, otto meno di martedì, 16 dei quali, meno uno, nelle terapie intensive. Emerge dai dati sul sito della Regione.
Nell’ultimo giorno sono stati registrati 47 nuovi positivi, 140 guariti e due morti. Gli attualmente positivi sono ora 2.248, 95 meno del giorno precedente. Sono stati analizzati 2.779 tamponi e 4.080 test antigenici. Il tasso di positività è quindi dello 0,68 per cento sul totale (0,91 il giorno precedente) e dello 1,69 per cento sui soli molecolari (era 2,4).

Coronavirus Italia oggi, i casi nelle Marche, in Trentino e in Alto Adige

Nelle Marche sono 130 i positivi al coronavirus rilevati nelle ultime 24 ore tra le 2.082 nuove diagnosi 6,2%: 52 in provincia di Pesaro Urbino, 30 in provincia di Macerata, 23 in provincia di Ancona, 14 in provincia di Ascoli Piceno, 5 in provincia di Fermo e 6 fuori regione. Secondo il Servizio Sanità della Regione Marche “nelle ultime 24 ore sono stati testati 4.063 tamponi: 2.082 nel percorso nuove diagnosi (di cui 531 nello screening con percorso Antigenico) e 1.981 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 6,2%)”.

I 130 casi positivi comprendono quindi soggetti sintomatici (28), contatti in setting domestico (37), contatti stretti di casi positivi (41), contatti in setting lavorativo (1), contatti in setting assistenziale (1), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (9), screening percorso sanitario (1). Per altri 12 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche. Sui 531 test del Percorso Screening Antigenico “sono stati riscontrati 23 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare). Il rapporto positivi/testati è infine pari al 4%”.

In Alto Adige invece sono 62 i nuovi casi di Covid-19 su 5.746 tamponi processati nella giornata di ieri. Dopo sette giorni senza vittime, nelle ultime 24 ore si e’ registrato un decesso per un totale di 1.169 decessi da inizio pandemia di coronavirus. Le nuove positività sono 51 su 941 tamponi molecolari esaminati e 11 su 4.805 test antigenici effettuati. Su 215.666 persone sottoposte a tampone molecolare 47.946 sono risultate positive. Le persone trovate positive ad un test antigenico sono 25.979. I guariti totali sono 71.808. Stabile la pressione sugli ospedali: 19 sono i pazienti Covid ricoverati nei normali reparti, 6 quelli in terapia intensiva e 13 quelli nelle strutture private convenzionate.

È infine una donna morta in ospedale l’unica vittima da Covid 19 in Trentino nelle ultime 24 ore. Calano ancora i ricoverati negli ospedali che al momento sono 55, di cui 13 in rianimazione. Nella giornata di ieri sono stati registrati 2 nuovi ricoveri ma le dimissioni sono state il triplo. Nel bollettino di oggi, l’Azienda provinciale per i servizi sanitari riporta 25 nuovi casi positivi al molecolare (su 1.198 test) e 34 quelli all’antigenico (su 912 tamponi rapidi). I molecolari hanno inoltre confermato 12 positività intercettate nei giorni scorsi dai test rapidi. I nuovi contagi fra bambini e ragazzi oggi sono 12: fra questi 3 hanno meno di 5 anni, 3 tra 6-10 anni, 3 tra 11-13 anni e 3 tra 14-19 anni.

19 maggio 2021: i casi di coronavirus oggi in Toscana, Basilicata e Veneto

Sono 341 i nuovi casi di Coronavirus registrati nelle 24 ore in Toscana su 21.555 test di cui 11.593 tamponi molecolari e 9.962 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 1,58% (5,2% sulle prime diagnosi). Lo rende noto il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani.

Il numero dei nuovi casi è quindi superiore a ieri (erano 291), a fronte però di oltre il doppio di test eseguiti (erano in totale 9.409), in lieve aumento il tasso di positività (ieri era 1,48%). Giani sottolinea che i vaccini attualmente somministrati in Toscana sono 1.754.212.

Sono invece 333 i nuovi positivi al coronavirus registrati in Veneto nelle ultime 24 ore, pari allo 0,96% dei tamponi effettuati. Continua a scendere il numero dei ricoverati: oggi 941. Otto i decessi registrati nelle ultime 24 ore.

Infine, due nuovi decessi in Basilicata, per via del Covid-19, nelle ultime 24 ore. Lo fa sapere la task force regionale che segnala 68 nuovi contagi a fronte di 1.253 tamponi molecolari processati. Nella stessa giornata si sono registrate 192 guarigioni. Attualmente le persone contagiate in regione sono 4606 di cui 4509 in isolamento domiciliare. Continua a calare sensibilmente il numero delle persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane, sceso a 97 di cui 6 in terapia intensiva.

I casi di coronavirus di ieri, 18 maggio 2021

Ieri invece erano 4.452 i positivi al test del coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Il giorno prima erano stati 3.455. Erano invece 201 le vittime in un giorno, 140 il giorno prima. I test effettuati sono stati 262.864, con un tasso di positività all’1,7%. I pazienti in terapia in terapia intensiva ieri erano 1.689 (-65 rispetto a ieri) mentre quelli ricoverati con sintomi erano 11.539 (-485). Gli attualmente positivi in Italia erano 315.308 (-7.583), mentre i dimessi o guariti erano 3.727.220 (+11.831). Le vittime erano invece 124.497.

Il bollettino sul coronavirus del 18 maggio 2021 in pdf

Leggi anche: